Piazza della Scala

Concorso Internazionale di idee Milan / Italy / 2015

1
1 Love 897 Visits Published

La visione urbana prevede una tematizzazione degli spazi pubblici presenti nei pressi di piazza della Scala: l'obiettivo è quello di rafforzare la vocazione culturale del contesto di riferimento. Una volta realizzato, il sistema consentirà di organizzare e gestire tutta una serie di eventi a carattere culturale, sia di tipo itinerante che di tipo puntuale. Il sistema sarà inoltre sempre riconfigurabile attivando, a seconda delle occasioni, le aree più idonee per l'evento. Il fulcro sarà rappresentato da piazza della Scala dove è prevista la realizzazione di un padiglione utilizzabile sia dalle istituzioni presenti (Comune di Milano, Gallerie d'Italia e Teatro alla Scala) che da enti esterni. Per quanto attiene alla rete dei collegamenti, si ipotizza l'implementazione del percorso pedonale più esterno con l'allargamento dei marciapiedi e la realizzazione di una pista ciclabile in sede propria così da ridurre i tempi di percorrenza.
Fase 1: lettura del contesto di riferimento
Sono state prese in considerazione tutte le aree pubbliche poste a non più di 15 minuti di cammino da piazza della Scala. Tali aree sono state poi catalogate e tematizzate sulla base delle indicazioni presenti nel DPP e nei vari materiali reperiti.
Fase 2: tematizzazione delle aree
Sulla base della conformazione spaziale e funzionale delle aree sono state individuate due macro-categorie: le aree destinate ad ospitare eventi o parte di essi e le aree che per la loro posizione strategica possono fornire informazioni sugli eventi sia ai cittadini che ai turisti.
Un elemento riconoscibile, modulare e strutturato colonizzerà gli spazi pubblici dotandoli di un pannello informativo e di una pedana. I tre moduli di cui si compone potranno essere affiancati tra loro, configurando, nel loro massimo grado di utilizzo, una pedana di forma circolare che, grazie alle predisposizioni elettriche e audio, potrà essere utilizzata per ospitare piccoli concerti o istallazioni artistiche.
Il progetto di Piazza della Scala è caratterizzato da tre elementi: il grande padiglione eventi, il nuovo parterre e la zona di sosta alberata.


Il padiglione eventi
Pensato per promuovere e integrare gli eventi che si svolgono all’interno degli edifici limitrofi con lo spazio pubblico, il Padiglione eventi è posizionato nell’area meno coinvolta dai flussi pedonali e meno impattante visivamente. La sua altezza di 6 m è stata pensata per non ostacolare la visuale dei palazzi circostanti. Si compone di una pedana circolare in cemento pigmentato e di una grande copertura metallica, anch’essa di forma circolare, sorretta da sette setti in metallo.
Questi ultimi, posizionati in modo tale da non occludere la vista degli edifici circostanti inquadrandone le facciate, oltre ad avere una funzione strutturale fungono da pannelli informativi grazie agli schermi led presenti sui fianchi.
La grande copertura avrà il ruolo di ombreggiare e di proteggere dalle intemperie lo spazio sottostante garantendo così il confort dei fruitori. Al di sopra è prevista l’istallazione di un sistema fotovoltaico di 300 mq che permetterà la produzione stimata di circa 50.000 kw/h annui. La copertura, inoltre, raccoglierà l’acqua piovana e la convoglierà in una vasca di accumulo posta nel sottosuolo, acqua utile per l’irrigazione delle aree verdi.
Lo spazio potrà essere modificato in funzione dell'evento in programma grazie all'installazione di sedute mobili che scorrendo sul binario circolare incassato a pavimento potranno ri-configurare lo spazio ottimizzandone l'utilizzo.


Il nuovo parterre
Bordato dalla pavimentazione presente in granito grigio, il nuovo parterre sostituisce l’attuale pavimentazione in cubetti di granito rosso. Il disegno della nuova pavimentazione sarà realizzato accostando fasce di lastre di granito di diversa larghezza. Verranno alternate lastre di granito “amarelo mondim” con finitura fiammata (25x100x5 cm) a quelle con finitura bocciardata (10x75x5 cm) e lastre di granito “cinza lapa” con finitura fiammata (50x150x5 cm) a quelle di granito “amarelo alpendurada” con finitura rigata (20x50x5 cm). Circa ogni 11 metri saranno installate caditoie a fessura in metallo per un opportuno smaltimento delle acque piovane.
Tali acque verranno convogliate nella vasca di accumulo.


Zona di sosta alberata
Posizionata nell’area della piazza maggiormente soleggiata nei periodi estivi, l’area di sosta sarà caratterizzata da aiuole di forma circolare di varie dimensioni e da panchine in metallo posizionate a bordo. Gli alberi presenti attualmente nella piazza saranno ricollocati al centro degli spazi verdi creando così punti d’ombra per le sedute al di sotto. Le luci storiche verranno riposizionate tra le sedute per garantire un illuminazione ottimale su tutta l'area deputata alla sosta.
Inoltre si è provveduto ad allargare il marciapiede dinanzi al Teatro alla Scala riducendo la dimensione della carreggiata che comunque garantirà il passaggio delle auto e dei tram.
Saranno inoltre riconfigurati gli attraversamenti pedonali verso il teatro e verso via Verdi per garantire la sicurezza dei pedoni. L’area in prossimità di via Filodrammatici, attualmente utilizzata per la sosta dei motorini, verrà rimodulata lasciandone libero l’utilizzo futuro (conferma della destinazione a parcheggio o utilizzo come spazio pubblico con l'allargamento dei dehors esistenti).

1 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    La visione urbana prevede una tematizzazione degli spazi pubblici presenti nei pressi di piazza della Scala: l'obiettivo è quello di rafforzare la vocazione culturale del contesto di riferimento. Una volta realizzato, il sistema consentirà di organizzare e gestire tutta una serie di eventi a carattere culturale, sia di tipo itinerante che di tipo puntuale. Il sistema sarà inoltre sempre riconfigurabile attivando, a seconda delle occasioni, le aree più idonee per...

    Project details
    • Year 2015
    • Client Comune di Milano
    • Status Competition works
    • Type Public Squares
    Archilovers On Instagram
    Lovers 1 users