Ottone il Soldatone

Florence / Italy / 2015

0
0 Love 865 Visits Published

Oggetto del concorso (di cui "Ottone" è vincitore) è la riqualificazione di tre manufatti non più integrati nel contesto urbano di Calenzano. L’idea alla base del concept è quella di trasformare i problemi in opportunità, di non nascondere gli edifici non più integrati nel contesto urbano, ma di evidenziarli e farli diventare oggetti urbani completamente rinnovati con nuovi significati ed in grado di suscitare emozioni e riflessioni.


Calenzano è il “Paese del Soldatino” per via di quel Museo del Figurino Storico che da oltre 30 anni ospita una singolare mostra permanente di soldatini, esposti secondo un’immaginaria linea del tempo ad illustrarne le tipologie, la storia e le fasi di produzione in chiave didattica.


Ecco allora che l’opportunità del concorso di idee “Il Brutto Anatroccolo” ha stimolato la voglia di omaggiare e valorizzare questa vocazione museale, portandoci a scegliere di rielaborare in veste architettonica la figura del vecchio soldatino giocattolo in legno: una caricatura giocosa di quelle uniformi ottocentesche che nella tradizione natalizia dei paesi del nord Europa è anche emblema dei “soldati di Natale” (gli schiaccianoci).


Il manufatto da riqualificare che più di altri potesse accogliere la veste sopra descritta è senza ombra di dubbio la “cabina elettrica a lato del ponte sul Chiosina”, con una collocazione territoriale che ben si presta all’installazione di una bizzarra guardia fuori scala: un curioso soldatone a sentinella di quell’ingresso est di Calenzano delimitato da un torrente che assume quasi il sapore di un immaginario “fossato difensivo”.     


A rimarcare la scelta rappresentativa, è poi la veste architettonica volutamente “decorata” alla maniera di quei soldati giocattolo cui si faceva riferimento, utilizzando colorazioni vivaci (tanto apprezzate dai bambini) e senza ombreggiamenti in corrispondenza degli ornamenti graficizzati dell’uniforme: la scelta dei colori è un voluto omaggio a Calenzano, esercitato ricorrendo alle tinte oro, rosso ed azzurro campeggianti nello stemma comunale. 

0 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Oggetto del concorso (di cui "Ottone" è vincitore) è la riqualificazione di tre manufatti non più integrati nel contesto urbano di Calenzano. L’idea alla base del concept è quella di trasformare i problemi in opportunità, di non nascondere gli edifici non più integrati nel contesto urbano, ma di evidenziarli e farli diventare oggetti urbani completamente rinnovati con nuovi significati ed in grado di suscitare emozioni e...

    Project details
    • Year 2015
    • Client Comune di Calenzano (Firenze)
    • Status Competition works
    • Type Urban Furniture / Adaptive reuse of industrial sites / Industrial facilities / Urban Renewal / Restoration of façades / Recovery of industrial buildings / Building Recovery and Renewal
    Archilovers On Instagram