Super - Scuola Primaria e Secondaria Inferiore e Cittadella dello Sport - 1° Classificato

Vincitore del concorso di progettazione ''Scuola Primaria e Secondaria Inferiore e Cittadella dello Sport di Noviglio'' Noviglio / Italy / 2008

6
6 Love 5,660 Visits Published
NOVIGLIO
Paese immerso nella campagna padana cresciuto su una maglia viaria ortogonale senza rapporti o legami con il contesto circostante. L’edificato non presenta un carattere morfologico di particolare qualità ed è privo di poli aggregativi in grado di attrarre pubblico.
Le attività che vi si trovano, come la scuola o il cento polifunzionale, sono inserite dell’edificato senza un connettivo organico in grado di generare una centralità nel pae-se.

L’AREA DI PROGETTO
Collocata sul limite orientale dell’edificato e attualmente a campagna coltivata si presta a diventare contenitore di funzioni e polo attrattivo in grado di rivitalizzare il paese

OBIETTIVI
SUPER
connessione tra il polo scolastico e il
polo sportivo: il parco.
SUPERare la divisione netta tra edificato e
campagna con un centro polifunzionale che
diventa filtro e interfaccia tra le due realtà
collegandole funzionalmente e morfologicamente.
SUPERcollegamento con Noviglio e i comuni
circostanti (viabilità efficiente e ampi parcheggi).
SUPERintegrazione tra il nuovo sistema verde
e il paese di Noviglio.
SUPERisolamento tra il flusso di traffico veicolare
e i visitatori che vivono il parco.
SUPERdotazione di attività per attrarre pubblico
e visitatori all’interno del nuovo centro.

RAPPORTO MORFOLOGICO CON IL CONTESTO - scala urbanistica
La conformazione urbana “a villaggio” tipica di Noviglio è ripresa nell’organizzazione della scuola. La suddivisione in lotti dei campi coltivati circostanti viene reinterpretata nella partitura del parco verde.

RAPPORTO MORFOLOGICO CON IL CONTESTO - scala architettonica
La tipologia della costruzione diffusa a Noviglio, con tetto a falda, viene sviluppata in un complesso di volumi coperti con piani inclinati meglio rispondenti ad esigenze funzionali e termiche.

VISTA DA SUD/EST
la S.P. 203 è schermata rispetto al parco da rilievi e fitte piantumazioni. Il complesso scolastico costituisce il limite settentrionale del sistema. un ampio bosco didattico che ospita svariate essenze arboree ad alto fusto costituisce un luogo stimolante che si presta all’apprendimento.

FLUSSI E ATTIVITA’
- accesso principale dall’ampliamento della piazza esistente - accesso secondario ciclo/pedonale dalla via Donizetti - vali principali di colegamento nord/sud con inclinazione prospettica - parcheggi auto dalla S.P. 203 per zona sud e nord del sistema - ampliamento della piazza per incontri, feste, sagre, ecc.
- centro sportivo con ristorante a sud della piazza
- area sportiva libera nel parco
- area gioco bimbi verso il complesso scolastico
- scuole, palestra e biblioteca a nord

LEGAMI FRA AREE
Dal paese di Noviglio si accede ad un ampio ed esteso giardino all’inglese, piacevole e scenografico. Da quest’area i visitatori possono accedere alle diverse zone progettate per numerose attività (sport, studio, relax, feste, ecc.)

01_STRADA ANNESSA AL PARCO
questo tratto di strada viene eliminato perchè non più necessario vista la nuova viabilità in progetto. il parco giunge a ridosso dell’edificato e diventa il “giardino di Noviglio”.

02_INGRESSO SCUOLA MEDIA
dal paese è facile raggiungere a piedi la scuola, senza dover attraversare strade trafficate, così i bambini più grandi possono raggiungerla in autonomia.

03_CONFORMAZIONE A VILLAGGIO
la morfologia della scuola riprende le proporzioni dell’edificato di Noviglio. Le aule sono orientate per una illuminazione ottimale.

04_SCUOLA VERDE
percorsi chiusi, coperti esternamente dal verde connettono i volumi bianchi delle aule e delle attivita’ principali. si prevedono patii verdi connessi alle aule per lezioni all’aperto e ricreazione.

05_SERVIZI AL CENTRO
mensa, palestra e biblioteca sono collocate al centro del complesso per poter servire entrambe le scuole. un ingresso indipendente permette l’accesso dal parco a palestra e biblioteca così da renderli utilizzabili dal pubblico e ottimizzarne l’uso.

06_INGRESSO SCUOLA ELEMENTARE dal parcheggio delle auto si accede direttamente alla scuola. Tale ingresso è ottimale per i genitori che accompagnano i figli e per chi viene dai paesi limitrofi.

07_AREA GIOCO BIMBI
Nei pressi della scuola un’ampia zona attrezzata con giochi bimbi concorre a configurare la destinazione dell’area settentrionale per i più piccoli.

08_VERDE A PRATO
tutta la zona di parco vicina al centro abitato è a prato per accogliere i visitatori in un ampio spazio elegante dove passeggiare in relax, socializzare e stare all’aria aperta.

09_VIALI PEDONALI
dai due assi principali che collegano le tre aree principali dell’intervento (scuola, parco e centro sportivo) si dipartono numerosi percorsi che innervano capillarmente tutto il comparto. Dalla piazza cittadina la prospettiva accentuata dal viale principale
porta i visitatori a nord, verso i volumi del portale di accesso pedonale dal paese.

10_PERCORSI D’ACQUA
vengono leggermente deviate le due rogge che percorrono l’area da sud a nord per nobilitare i percorsi principali ed evidenziarne le direzioni. Le modifiche al percorso delle rogge sono limitate a deflessioni di una piccola parte del loro sviluppo e non prevedono allargamenti del letto per non influire negativamente sulla funzionalita’ del sistema irriguo delle circostanti campagne.

11_BOSCO DIDATTICO - SUDDIVISIONE IN LOTTI
la suddivisione delle campagne circostanti viene reinterpretata nella conformazione del verde del bosco didattico che ospita essenze diverse per specie, colore, conformazione e altezza. il bosco didattico è collocato vicino alla scuola e all’area “gioco bimbi” per essere strumento e luogo di apprendimento per i bambini.

12_BOSCO DIDATTICO - ESSENZE
la suddivisione in lotti del bosco didattico permette la distinzione delle speci per fornire un’ampia panoramica di essenze arboree ad alto fusto. allontanandosi dal centro del parco si passa da piante più basse e decorative (alberi da fiore e da frutto), fino a latifoglie e aghifoglie più grandi e alte per schermare la zona più periferica dei
parcheggi e la vicina nuova strada provinciale.

13_PARCHEGGIO NORD
dalla strada di arroccamento servita dalla rotonda sul nuovo tracciato della S.P. 203 si accede al parcheggio della zona rivolta ai visitatori più piccoli diretti alla scuola, alle aree “gioco bimbi” e al bosco didattico.

14_RILIEVI SCENOGRAFICI A SCHERMATURA DEL POZZO
Piani inclinati piantumati con essenze colorate configurano lo sfondo scenografico
del parco in prossimità del pozzo petrolifero esistente e ne costituiscono la schermatura naturale. Siepi lineari riprendono la giacitura del paese di Noviglio e la filtrano verso l’interno del parco ritmando anche le aiuole verdi in centro al percorso prospettico del viale principale.

15_SETTI VERDI DI INTERFACCIA
Siepi lineari riprendono la giacitura del paese di Noviglio e la filtrano verso l’interno del parco ritmando anche le aiuole verdi in centro al percorso prospettico del viale principale.

17_PIAZZA PRINCIPALE
direttamente connessa alla piazza esistente, la nuova ampia piazza accoglie il visitatore dilatando prospetticamente la visuale e invitando l’ingresso al parco. La nuova piazza è il luogo ideale per feste, sagre, serate danzanti, e manifestazioni di diverso tipo.

18_COMMERCIALE
Tre attività commerciali collocate in prossimità della piazza sono occasione per attrarre i visitatori nell’area, completare la dotazione di negozi del paese e generare una sinergia con le attività già presenti. In nuovo fabbricato può essere costruito senza collidere i vincoli del Parco Sud Milano, in quanto
sorge sul sedime della attuale strada provinciale,
esterna al perimetro di piano.
19_PORTALE FUNZIONALE
al collegamento principale col paese costituito
dalla piazza si aggiunge un’ulteriore collegamento
pedonale più a nord, in corrispondenza della via
Donizetti, che fa da fondale prospettico al viale
principale.
il “portale” è costituito da due fabbricati cubici rivestiti
da verde rampicante che ospitano i servizi
igienici pubblici e il ricovero per gli attrezzi necessari
alla manutenzione del parco.

20_BAR / RISTORANTE
sull’ampliamento della piazza prospetta un bar-ristorante che costituisce la “testa pubblica” di ingresso del centro sportivo. tale attività valorizza la piazza, ne favorisce la fruizione durante la giornata e in occasione delle manifestazioni oltre a servire i fuitori del centro sportivo.

21_PALESTRA COPERTA CON TRIBUNE
Il volume della palestra coperta spicca in modo evidente dal corpo del centro sportivo, ben collegata col parco e il centro fitness interno si presta ad ospitare eventi sportivi e ricreativi con pubblico seduto in tribuna.

22_PISCINA ALL’APERTO
Si prevede la piscina sportiva, protetta dal corpo del fabbricato, in posizione centrale nel complesso.

23_SALONE MULTIFUNZIONALE
Rappresentazioni, spettacoli, conferenze possono essere ospitate da un ampio salone modulabile in grado di supportare eventi sia all’aperto (diventando esso stesso palcoscenico), sia al chiuso in caso di clima avverso.

24_CHIUSURA SCENOGRAFICA VERSO
LA STRADA

al collegamento principale col paese costituito dalla piazza si aggiunge un’ulteriore collegamento pedonale più a nord che fa da fondale prospettico al viale principale.
il “portale” è costituito da due fabbricati cubici rivestiti da verde rampicante che ospitano i servizi igienici pubblici e il ricovero per gli attrezzi necessari alla manutenzione del parco.

25_TRIBUNA COPERTA
L’involucro del centro sportivo si solleva a proteggere la tribuna del campo da calcio principale. allungandosi verso il parcheggio accompagna i tifosi verso gli spazi del centro sportivo. sotto il corpo della tribuna sono collocati volumi di servizio, bagni e magazzini.

26_CAMPI DA CALCIO
Il centro sportivo è dotato di un campo da calcio regolamentare, un campo per allenamenti e due campi da calcetto. Dal vicino parcheggio per le auto si può accedere direttamente alle tribune in caso di evento sportivo importante.

27_PARCHEGGIO SUD
dalla rotonda sul nuovo tracciato della S.P. 203 si accede al parcheggio pubblico a servizio del parco, del centro sportivo e della piazza. percorsi pedonali e ciclabili collegano il parcheggio al sistema progettato.

28_AREA SPORT LIBERA
A ridosso del parcheggio e ben collegata sai al centro sportivo che alla piazza principale, si progettano campi da pallavolo, da basket e degli spazi attrezzati per lo skateboard a configurare un’area sempre aperta al pubblico con vocazione più “urbana”.

29_COLLEGAMENTO EST/OVEST
Si prevede una strada, normalmente utilizzata dai pedoni, che collega la
piazza principale al parcheggio. Eventualmente tale strada può essere aperta
al traffico veicolare ma con limite di velocità molto basso

30_PERCORSO CICLO/PEDONALE
Un tracciato sinuoso in calcestre ben si presta alla corsa a piedi e con la bici e si configura come un anello di circa 2’450 m che percorre perimetralmente il lotto

La piazza esistente di fianco alla chiesa e di fronte alla stecca commerciale viene ampliata ed estesa verso il parco a connettere strettamente il paese alla nuova realtà.

EDIFICATO
- Il centro sportivo chiude il parco verso sud e il traffico e raccoglie sotto la sua copertura numerose funzioni per attività sportive,
- l’ingresso del centro sportivo si affaccia sulla
piazza principale con un bar-ristorante,
-a nord il complesso scolastico si configura come
un villaggio costituito da volumi immersi nel verde
facilmente accessibile dal parco.

VIABILITA’
- stretta connessione con la S.P. 203,
- abolizione del tratto di strada a nord della piazza
per evitare il passaggio dei veicoli nel parco pur
garantendo l’efficienza dell’accesso al nucleo di
Noviglio,
- strada pedonale (ma compatibile con traffico
veicolare a bassa velocità) dalla piazza al parcheggio
est.
PERCORSI E ROGGE
- viali pedonali scenografici che collegano le attività
presenti nel parco e i diversi poli di attrazione,
- leggera deviazione di due rogge per accostarle
al percorso dei viali principali e dare valenza scenografica
ai collegamenti,
- la piazza esistente viene integrata da un sistema
di tre nuove piazze che costituiscono i punti
di ingresso alle attività principali di nuovo insediamento,
- percorso sinuoso ciclopedonale a doppio anello
per fare sport nel verde.

VERDE
- verde a prato vicino al paese e attorno alle attività
principali,
- bosco didattico nei pressi della scuola,
- rilievi piantumati con essenze cromaticamente
differenziate a schermare il pozzo petrolifero,
- aiuole scenografiche a nobilitare gli assi dei percorsi
principali.


Consulenti:

Per. Ind. Ed. UMBERTO BALESTRINI

Dott. Arch. LUCA ROSSI

Dott. Arch. LORENZO ROSSI

arch. FEDERICO VERDELLI

arch. MICHELE MISEROTTI

Arch. SIMONE TREVISAN
6 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    NOVIGLIO Paese immerso nella campagna padana cresciuto su una maglia viaria ortogonale senza rapporti o legami con il contesto circostante. L’edificato non presenta un carattere morfologico di particolare qualità ed è privo di poli aggregativi in grado di attrarre pubblico. Le attività che vi si trovano, come la scuola o il cento polifunzionale, sono inserite dell’edificato senza un connettivo organico in grado di generare una centralità nel pae-se. L’AREA DI PROGETTO Collocata sul...

    Project details
    Archilovers On Instagram
    Lovers 6 users