CONCORSO DI IDEE PER LA VALORIZZAZIONE DELLA CISTERNA BORBONICA

Formia / Italy / 2015

4
4 Love 1,330 Visits Published

LA PROPOSTA PROGETTUALE


1 Il tema dell’acqua e delle cisterne di recupero.


Per la cisterna di Piazza Municipio a Formia si propone di evidenziare Il tema dell’acqua nelle sue forme di sfruttamento dalle piu elementari alle piu complesse. Innanzi tutto si propone di perfezionare e migliorare la captazione dell’acqua piovana proveniente dai tetti circostanti in modo da poter garantire un maggiore adduzione e ricambio e dall’altro l’arricchimento della visita guidata con giochi di luce specifici a tema.


2 La didattica e la diffusione.


Si approfondirà la didattica attraverso un filmato di presentazione che anticipi la storia della cisterna, valorizzi opportunamente il tipo di struttura architettonica esaltandone la suggestività e ne illustri, al tempo stesso, le potenzialità ancora oggi esistenti. I destinatari finali sono prevalentemente i giovanissimi che potranno ritirare un DVD o scaricare un file contenente il materiale illustrativo. Piu telecamere, mostreranno in rete alcuni scorci dell’interno della cisterna con immagini aggiornate in tempo reale e messe in rete su un sito WEB dedicato.


3 Il percorso interno alla cisterna.


All’interno della cisterna, il cui accesso sarà pedonale e con ascensore, si troverà un percorso centrale sollevato dall’acqua che consentirà di fruire di un programma di illuminazione, aerea e subacquea, che comprende anche lo sviluppo, in superficie, di immagini olografiche tridimensionali a tema con la storia della cisterna e con l’acqua in generale.


4 Lo sfruttamento della cisterna come ambiente didattico in immersione. In considerazione della particolare architettura della cisterna e del fatto che le strutture portanti sono immerse nell’acqua, si propone un ulteriore utilizzo che offra ulteriori possibilità di sfruttamento. Sarà possibile accedere all’acqua, attraverso il percorso centrale, grazie ad una scaletta bordo vasca che consenta la discesa di un limitato gruppo di sommozzatori appartenenti a scuola di immersione che vogliano specializzarsi nel rilevamento subacqueo. Si tenga conto che tutti i corsi didattici di archeologia e ricerca subacquea offrono sessioni dirette di esercitazione in acqua per la formazione di personale brevettato, per lo studio e il rilievo in ambiente sommerso. La cisterna di Piazza del Municipio costituisce, in tal senso, uno spazio particolarmente compatibile con l’attività del rilievo subacqueo e quindi una ulteriore risorsa per la città. Si potranno ospitare gruppi di subacquei sportivi, aderenti ai corsi di specializzazione, offrendo loro una esperienza didattico-formativa unica nel suo genere.


Si propone quindi:


- Una preliminare pulizia della cisterna svuotandola del tutto operando con biocidi che rimuovano le muffe e le incrostazioni di ogni tipo dalla superficie degli intonaci.


- Lavorazioni edili ed impiantistiche che consentano la realizzazione delle strutture indicate in allegati grafici;


Nuove scale di accesso e ascensore saranno realizzate di lato alla cisterna limitando il taglio in una delle pareti laterali al solo vano di accesso all’ambiente, nel rispetto totale delle preesistenze. Tutte le lavorazioni dovranno avere rigorosamente il carattere della reversibilità e la non invasività.


- Una postazione sita all’esterno, in superficie, dotata di schermo LED per la fruizione di un video didattico, specificamente realizzato con immagini, anche subacquee, della struttura di cui trattasi, che illustri all’inizio della visita guidata, non solo le origini e l’evoluzione della Cisterna di Piazza Municipio a Formia ma anche la storia e l’attuale utilizzo delle antiche cisterne ubicate in diverse parti del mondo e in particolare del Mediterraneo.


L’incremento del recupero dell’acqua piovana in loco, captando le tubazioni pluviali esistenti al contorno attraverso una centrale programmabile interrata che provveda a deviare in fogna l’acqua di prima pioggia e convogli in cisterna esclusivamente acqua pulita. Questo accorgimento impedirà il riformarsi di sedimenti sporchi e aiuterà in maniera determinante a tenere pulita la cisterna.


- Di installare pompe ad immersione dotate di “troppo pieno” tarabile per il deflusso in fogna dell’acqua in eccesso.


- Il ripristino delle aperture presenti in chiave alle volte a vela per permettere l’areazione del locale, dotandole di cupolini apribili ed oscurabili elettricamente.


- Realizzazione di una nuova discenderia con scale e ascensore ambedue coperti da struttura in acciao INOX e vetro dotati, all’esterno, di postazione didattica, stalli per il parcheggio di bici.


- La realizzazione di un percorso centrale largo mt. 2,00 posto a 1,00 metri circa dalla superficie dell’acqua costituito da un struttura in acciao INOX e vetro trasparente dotato di satinatura antiscivolo del vetro antisfondamento. Questo percorso sarò dotato alla fine di scaletta per ingresso in acqua per i partecipanti ai corsi di rilevamento subacqueo. Le balaustre laterali saranno in acciao e vetro trasparente.


- Illuminazione Subacquea LED con illuminatori con teste a 4 colori a tecnologia RGBW, che garantisca colori vivaci e bianchi luminosi oltre a delicati colori pastello, in modo da avere tutti gli effetti di illuminazione desiderati, a luce SPOT e luce diffusa. Il controllo di questi dispositivi avverrà attraverso microprocessori che consentono dissolvenze da zero al 100% ed effetti di illuminazione di vastissima gamma. Di tali illuminatori se ne prevedono n. 6 posti ad un metro di profondità lungo gli archi di sostegno della passerella in modo che gli effetti dell’illuminazione siano ben fruibili dai visitatori che stazionano su di essa.


- Illuminazione aerea LED per l’ambiente architettonico mediante proiettori orientabili con adattatore per installazione su binario, per sorgente LED ad alta resa con emissione monocromatica in tonalita di colore WARM WHITE ottica FLOOD. L’apparecchio e rotabile a 360° attorno all’asse verticale e una inclinazione di 90° sul piano orizzontale.


- Creazione di una stazione di manovra per la gestione del livello acqua all’interno della cisterna in ogni momento anche in funzione dell’attività del rilevamento subacqueo da parte delle scuole di immersione.


- Realizzazione di proiezioni laser tridimensionali su schermo d’acqua, all’interno della cisterna, adottando una tecnica di proiezione spettacolare su schermo ad acqua, adatto soprattutto per le proiezioni in acqua.


All’interno della cisterna saranno allestiti n. 4 schermi ad acqua a caduta, per la proiettare immagine da sorgente laser legate alla storia del manufatto oggetto dell’intervento. Ogni singolo schermo (barra di metallo con ugelli) sarà posizionato ad una altezza adeguata, l’acqua vi arriverà tramite dei tubi che pescano nella cisterna e verrà spinta e tenuta in pressione dalle pompe. Avendo cura, per una buona proiezione, di scegliere con attenzione la potenza della pompa, per andare ad ottimizzare la risoluzione della proiezione non deve essere ne troppo potente, ne troppo debole. Il tutto andrà tarato in funzione oltre che delle dimensioni dello schermo anche dalla location, grado di umiditá e temperatura. Sullo schermo ad acqua si potranno realizzare proiezioni laser oppure video, chiaramente queste due tecniche hanno rese e caratteristiche diverse, si suggerisce di utilizzarle entrambe. Gli effetti laser molto sobri e contenuti saranno utilizzati per produrre effetti a sostegno delle architetture, a far rivivere personaggi storici dai Romani ai Borbone e a rappresentare le tecniche di recupero dell’acqua, del suo riutilizzo e la produzione di energia.


Ovviamente, nel tempo, gli spettacoli d’acqua potranno essere variati a piacere e affrontare diversi temi di spettacolo e intrattenimento oltre che essere di supporto didattico, oltre che per i turisti anche per le scolaresche.


- Redazione e distribuzione di un opuscolo appositamente realizzato con il quale si pubblicizzerà la nuova attrattiva. All'interno dell'opuscolo verranno indicati i lavori eseguiti e le aggiunte realizzate. La brochure a colori riporterà informazioni fronte retro con le immagini piu significative, a colori su carta patinata lucida o opaca cordonata in formato A/4 piegato a tre, in almeno 2000 copie iniziali.

4 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    LA PROPOSTA PROGETTUALE 1 Il tema dell’acqua e delle cisterne di recupero. Per la cisterna di Piazza Municipio a Formia si propone di evidenziare Il tema dell’acqua nelle sue forme di sfruttamento dalle piu elementari alle piu complesse. Innanzi tutto si propone di perfezionare e migliorare la captazione dell’acqua piovana proveniente dai tetti circostanti in modo da poter garantire un maggiore adduzione e ricambio e dall’altro l’arricchimento della visita...

    Project details
    • Year 2015
    • Client COMUNE DI FORMIA
    • Status Completed works
    • Type Public Squares / Urban Furniture
    Archilovers On Instagram
    Lovers 4 users