Il padiglione Barcellona 1929 a Bologna

una storia di disegni da Mies van der Rohe a Ruegenberg Bologna / Italy / 2015

0
0 Love 970 Visits Published

C'è stato mancato poco che Bologna avesse un edificio di Mies Van Der Rohe. In seguito alla ricostruzione del Padiglione L'Esprit Nouveau di Le Corbusier nel 1977, l'intenzione era di ricostruire anche il padiglione realizzato da Van Der Rohe per la Germania all'esposizione universale del 1929 a Barcellona. Purtroppo alla fine non se ne fece nulla per la volontà dei reali di Spagna di ricostruire l'edificio. Il 24 settembre alle 18:30,ABC inaugura una mostra dedicata a quel progetto: “Il Padiglione Barcellona a Bologna. Una storia di disegni da Mies van der Rohe a Ruegenberg”, che resterà aperta fino al 24 ottobre, in via Alessandrini 11.


La mostra curata da Alice Zannoni, con l’allestimento progettato da Fausto Savoretti, espone il materiale dell’archivio di Mario Ciammitti ed è parte del ricchissimo programma della prima Bologna Design Week(30 settembre - 3 ottobre, sito).


Mies van Der Rohe fu uno dei massimi esponenti del Movimento Moderno (di cui anche Le Corbusier fece parte), che teorizzò e concretizzò un'architettura guidata dai principi del minimalismo e della funzionalità, secondo il celebre motto "less is more".


Per la prima volta, le fedeli ricostruzioni dei progetti fatte da Sergius Ruegenberg, assistente di Van Der Rohe, ovvero ciò che più si avvicina agli originali del maestro tedesco, dati che quelli furono distrutti durante i bombardamenti di Berlino del 1945.


Saranno presenti nel percorso della mostra:


• 24 disegni su lucido di dimensioni variabili, originali di Sergius Ruegenberg;


• 6 fotografie 24x18 cm del 1929, tra ritratti dei soggetti coinvolti e immagini del Padiglione;


• corrispondenza epistolare tra Mario Ciammitti e Hans Maria Wingler, Fondatore e Direttore del Bauhaus Archive / Museum of Design fino al 1984;


• corrispondenza epistolare tra Mario Ciammitti e Sergius Ruegenberg, per quel che concerne gli aspetti tecnici della realizzazione.


Grazie al contributo di Gianpaolo Gazziero e KNOLL, sarà possibile ammirare anche la poltrona Barcellona e lo sgabello Barcellona, sempre firmati da Mies van der Rohe. 

0 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    C'è stato mancato poco che Bologna avesse un edificio di Mies Van Der Rohe. In seguito alla ricostruzione del Padiglione L'Esprit Nouveau di Le Corbusier nel 1977, l'intenzione era di ricostruire anche il padiglione realizzato da Van Der Rohe per la Germania all'esposizione universale del 1929 a Barcellona. Purtroppo alla fine non se ne fece nulla per la volontà dei reali di Spagna di ricostruire l'edificio. Il 24 settembre alle 18:30,ABC inaugura una mostra dedicata a quel...

    Project details
    • Year 2015
    • Work started in 2015
    • Work finished in 2015
    • Client abc Bologna
    • Contractor Iltec Design
    • Status Completed works
    • Type Interior Design / Lighting Design / Art Galleries / Exhibitions /Installations
    Archilovers On Instagram