Villa Armena

Buonconvento / Italy

0
0 Love 656 Visits Published

L'intervento è costituito dal restauro della villa del 1500.


Il disegno della villa è attribuito a Baldassarre Peruzzi, ipotesi supportata dalla presenza sulla facciata principale di una loggia a due archi inquadrata da una partitura di lesene e cornice.


Il degrado, l'abbandono e i conseguenti crolli in cui versava la villa ha reso l'analisi storica delle varie sovrapposizione incerta e complicata. La villa cinquecentesca è asimmetrica: sulla facciata principale la scansione delle finestre non è regolare, le ultime due finestre del piano primo verso la cipresseta, risultano avere il davanzale diverso; nella parte centrale il mattone è disposto a coltello mentre nelle due finestre in questione è poggiato orizzontalmente.  Queste informazioni fanno presupporre che  la parte centrale non sia contemporanea all'angolo nord-ovest della villa o che con più probabilità, la villa sia stata


completamente ristrutturata, modificata, manomessa in modo abbastanza pesante nei primi del '900, quando è stata arricchita del giardino formale e della cipresseta a nord.


La scelta della committenza è sta quella di recuperare il luogo, riportandolo all'antica peculiarità di villa, ovvero un  luogo dove ricevere, riadattando gli antichi usi e mantenendo la caratteristica peculiarità propria delle ville senesi.


Quindi la villa Armena viene trasformata in residenza d'epoca, all'interno delle crete senesi; un paesaggio quello delle crete,unico al mondo.


Un lavoro affascinate che  ha permesso a noi tecnici  insieme ai proprietari, di recuperare e rianimare un paesaggio, quello di Villa Armena, completamente dimenticato e abbandonato.


 


 

                                                                                         

 

0 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    L'intervento è costituito dal restauro della villa del 1500. Il disegno della villa è attribuito a Baldassarre Peruzzi, ipotesi supportata dalla presenza sulla facciata principale di una loggia a due archi inquadrata da una partitura di lesene e cornice. Il degrado, l'abbandono e i conseguenti crolli in cui versava la villa ha reso l'analisi storica delle varie sovrapposizione incerta e complicata. La villa cinquecentesca è asimmetrica: sulla facciata...

    Project details
    • Status Completed works
    Archilovers On Instagram