antica caserma Austriaca

Intervento di recupero edilizio con minimo apporto di nuovi materiali Cernobbio / Italy / 2008

0
0 Love 1,493 Visits Published
La scommessa era recuperare il solaio di un edificio, adibito in epoche passate a caserma Austriaca, isolarlo termicamente e garantire la tenuta del tetto senza creare materiali di risulta e apportando il minimo possibile.
In particolare l'isolamento termico è stato raggiunto sfruttando lo spazio travetto di cm. 14 più 2,2 cm. di assito irregolare a zeta in pino applicato dall'interno. In questo spazio sono stati alternati diversi materiali isolanti naturali quali carta , cartone , lana di pecora e sughero impastato .
L'impermeabilizzazione con guaina 4 mm. poliestere del tipo invernale e moquette di recupero.
Le tegole marsigliesi del tipo "Palli"n° 1 sono state mantenute cambiando solo alcune incrinate e recuperandone altre in discarica.
I serramenti sono stati fresati ed è stato inserito un vetro termocamera e delle guarnizioni in gomma per migliorare l'impatto in fase di chiusura .
Le porte sono state interamente recuperate, l'isolamento dei muri perimetrali raggiunto mantenendo il vecchio intonaco a base calce molto magro , asciutto con alto contenuto di aria e sovrapplicando uno strato di sughero supercompresso rasato con intonaci speciali altamente traspiranti.
Gli impianti con caldaia a condensazione del tipo per impianti tradizionali ad irraggiamento ad altissima temperatura con radiatori verniciati in epossidico 2k senza rilascio di solventi. Un sistema altermativo basato su camini e stufe a legna garantiscono il riscaldamento in alternativa al gas metano.
Una capriata con catena di grosso diametro la cui costruzione risale sicuramente ad epoca antecedente al secolo corso rappresenta la caratteristica dell'abitazione unitamente ad un camino con imponente cappa in sasso.
0 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    La scommessa era recuperare il solaio di un edificio, adibito in epoche passate a caserma Austriaca, isolarlo termicamente e garantire la tenuta del tetto senza creare materiali di risulta e apportando il minimo possibile.In particolare l'isolamento termico è stato raggiunto sfruttando lo spazio travetto di cm. 14 più 2,2 cm. di assito irregolare a zeta in pino applicato dall'interno. In questo spazio sono stati alternati diversi materiali isolanti naturali quali carta , cartone , lana di...

    Project details
    • Year 2008
    • Work started in 2005
    • Work finished in 2008
    • Client Corti Baldovino
    • Status Completed works
    • Type Restoration of old town centres
    Archilovers On Instagram