Rigenerazione Urbana a Bolzano (Concorso Europeo)

Area ricompresa tra Piazza Verdi, Via Alto Adige, Via Perathoner e Via Isarco Bolzano / Italy / 1999

0
0 Love 719 Visits Published

La riqualificazione dell’area contenuta tra via Alto Adige, via Perathoner, piazza Verdi, via Isarco comporta la progettazione di tre nuove sedi per l’IPEAA, per la Camera di Commercio e per gli uffici decentrati del Comune.


I tre edifici sono tra loro collegati da una galleria commerciale coperta, anche a due livelli, che iniziando da piazza Verdi penetra sotto al fabbricato dell’IPEAA, lambisce la piazza antistante il nuovo teatro, si apre a est lungo via Alto Adige, lambisce gli uffici municipali a ovest e la sede della CCIAA a est e prosegue lungo un percorso pedonale coperto preesistente da cui è possibile raggiungere, in direzione sud-nord e lungo i percorsi pedonali esistenti, la storica piazza Walther. Si è inteso privilegiare il ruolo della nuova galleria commerciale quale asse portante della rete di percorrenze pedonali fra le diverse zone circostanti l’area di concorso. Pertanto anche gli accessi principali alle tre sedi amministrative vengono previsti lungo la nuova galleria per garantirne la vitalità, già favorita dalla previsione di diversi nuovi esercizi commerciali. Il percorso interno alla galleria è vivacizzato dall’alternanza fra negozi, cortili verdi a cielo libero, ingressi agli uffici pubblici, dalla doppia altezza della soletta di copertura, dall’illuminazione laterale che permette di traguardare le facciate interne degli edifici, dalla continuità visiva fra la piazza pedonale coperta e quella scoperta alberata, dalla presenza sulla piazza coperta di una zona sopraelevata liberamente utilizzabile, dal pozzo di luce tra i negozi a piano terra della sede IPEAA e infine dalla discesa su piazza Verdi.


Il carattere unitario dell’intervento viene pure comunicato dalla scelta del materiale. Ma mentre la quinta urbana sul fronte di via Alto Adige affida la riconoscibilità dei diversi edifici al differente disegno dei prospetti, è nel risvolto su piazza Verdi della sede IPEAA che è possibile sfruttare meglio le caratteristiche di orientamento del sito, per ottenere sul fronte sud una più marcata caratterizzazione energetica dell’involucro edilizio, in termini di risposta nelle stagioni più fredde. La capacità di accumulo del muro esterno in laterizio viene valorizzata da un sistema solare passivo a guadagno indiretto basato sulla realizzazione di una serra addossata che trasforma in un muro termoaccumulatore il tamponamento esterno di circa quaranta uffici prospettanti su piazza Verdi. La presenza di passerelle grigliate a ogni piano, con funzione frangisole nella stagione più calda, e la previsione di aperture nella vetrata esterna alla base e in sommità, regolabili fino alla totale ventilazione estiva, limitano i rischi del surriscaldamento della serra nei mesi più caldi.  Tale vetrata contribuisce pure a incrementare il livello di isolamento acustico dal traffico di piazza Verdi.

0 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    La riqualificazione dell’area contenuta tra via Alto Adige, via Perathoner, piazza Verdi, via Isarco comporta la progettazione di tre nuove sedi per l’IPEAA, per la Camera di Commercio e per gli uffici decentrati del Comune. I tre edifici sono tra loro collegati da una galleria commerciale coperta, anche a due livelli, che iniziando da piazza Verdi penetra sotto al fabbricato dell’IPEAA, lambisce la piazza antistante il nuovo teatro, si apre a est lungo via Alto Adige,...

    Project details
    • Year 1999
    • Work finished in 1999
    • Client Provincia di Bolzano
    • Status Competition works
    • Type Town Halls / Business Centers
    Archilovers On Instagram