Residenza a zero consumo di CO2

Bologna / Italy / 2010

1
1 Love 642 Visits Published

Realizzazione a Bologna su progetto dell'Architetto Giorgio Volpe per la costruzione di un condominio con struttura in pannelli x-lam. Lo stile razionale e compatto si pone in rapporto con le ampie aperture creando un ritmo equilibrato e identificabile. L'architetto Giorgio Volpe affronta il tema della nuova costruzione di un edificio che occupa il centro di un isolato chiuso sul perimetro. Sito nel comune di Bologna, in Via Vittorio Veneto, il fabbricato é collegato funzionalmente e impiantisticamente al condominio adiacente già oggetto di ristrutturazione.


Spazi: Gli spazi dell'edificio prevedono al piano terra spazi condominiali di servizio e di collegamento in cemento armato a vista e acciaio in deciso contrasto con il resto del fabbricato. La porzione abitativa dell’edificio è mentre localizzata al primo e al secondo piano.


Stile del progetto: Il volume dell'edificio, finito ad intonaco, contribuisce a creare uno stile compatto e ben identificabile. La partitura di facciata, il ritmo delle aperture e le finestre d’angolo alleggeriscono la mole e l’impatto del volume parallelepipedo nel contesto della corte.


Vetrate ad angolo: All’interno la vista spazia a 360° soprattutto grazie alle vetrate negli spigoli degli ambienti principali, moltiplicando le visuali dall’interno e dilatando notevolmente la percezione dello spazio esterno.


Strutture di fondazione: Il fabbricato è costruito su platea di fondazione, pareti portanti e solaio in calcestruzzo armato a sorreggere il blocco in struttura lignea sovrastante (primo e secondo piano), sollevato da una fitta trama di pilastri in ferro (ø 160) sul perimetro.


Struttura lignea: La struttura lignea è costituita da pannelli X-lam a 5 strati, mentre la trave di bordo é in legno lamellare con struttura in elevazione in pannelli prefabbricati a telaio (travetti 16x6/62,5cm) in duolam di abete e controventatura di pannelli OSB interni e tavolato in diagonale esterno.


Isolamento termico: L’isolamento è integralmente realizzato con fibra di legno di diversa densità, interposta nelle cavità della struttura di elevazione ed esternamente ai pannelli dei solai.


Finitura esterna e interna: La finitura esterna è stata realizzata in intonaco bioedile a base calce tinteggiato ai silicati, steso su pannelli di legno mineralizzato, mentre la finitura interna è una controparete, su cui é previsto l’alloggiamento degli impianti, rivestita da due lastre di cartongesso.


Solai: Per il pacchetto dei solai è stato previsto un primo massetto a secco portaimpianti di graniglia di marmo, pannelli ripartitori in fibrogesso e tappetino in fibra di legno anticalpestio sul quale è posata la serpentina di riscaldamento/raffrescamento annegata nella caldana autolivellante.


Impianti: Da un punto di vista impiantistico, l’edificio sfrutta l’impianto del fabbricato adiacente costituito da 15 sonde geotermiche e pompa di calore, in rete ad un sistema di controllo domotico che gestisce riscaldamento, raffrescamento e ricambi d’aria monitorando temperatura, umidità e CO2 interne agli appartamenti.


Efficienza energetica: Ulteriore impegno in una gestione sostenibile delle risorse sono i pannelli solari termici, che soddisfano il 66% del fabbisogno di acqua calda sanitaria contribuendo ad una virtuosa gestione delle risorse. L'efficienza energetica complessiva dell’involucro é pari a di 33,27 Kwh/mq anno, con zero emissioni di CO2 in atmosfera.


Il progetto realizzato dall'Architetto Giorgio Volpe affronta ogni aspetto in modo dettagliato raggiungendo un risultato qualitativamente molto alto in termini di soluzioni tecniche adottate, di gestione delle risorse e di consumi energetici dell'edificio


Progettista: Arch. Giorgio Volpe


Realizzazione: 2010


Località: Bologna (BO)

1 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Realizzazione a Bologna su progetto dell'Architetto Giorgio Volpe per la costruzione di un condominio con struttura in pannelli x-lam. Lo stile razionale e compatto si pone in rapporto con le ampie aperture creando un ritmo equilibrato e identificabile. L'architetto Giorgio Volpe affronta il tema della nuova costruzione di un edificio che occupa il centro di un isolato chiuso sul perimetro. Sito nel comune di Bologna, in Via Vittorio Veneto, il fabbricato é collegato funzionalmente e...

    Project details
    • Year 2010
    • Work finished in 2010
    • Status Completed works
    • Type Multi-family residence
    Archilovers On Instagram
    Lovers 1 users