RISTRUTTURAZIONE (DEMOLIZIONE E RICOSTRUZIONE) EDIFICIO

Pecorara / Italy / 2015

0
0 Love 1,174 Visits Published

Descrizione e geometria dell’edificio di progetto


La costruzione  è adibita a deposito.


L’intervento prevede le seguenti demolizioni: copertura, pilastri del piano primo e primo solaio, mentre vengono mantenute le murature in pietra sui tre lati del piano terra e le fondazioni.


La costruzione di progetto è costituita da un piano terra ed un piano primo, entrambi chiusi da murature sul perimetro e con un muro divisorio interno. La copertura è a due falde inclinate.


Al piano terra l’edificio è chiuso su 3 lati da muri in pietra, sul quarto lato longitudinale ha muratura in laterizio con due aperture larghe 230 cm e c’è un muro portante divisorio interno parallelo al lato corto della pianta.


Al piano primo l’edificio è chiuso su tutti i lati con muratura in laterizio e c’è un muro portante divisorio interno parallelo al lato corto della pianta.


L’edificio ha la forma rettangolare ed ha le dimensioni massime in pianta di 9,25 x 5,17 = 48 mq e altezza massima nel colmo di 7,00 m e altezza sul perimetro di 6,00 m rispetto al pavimento del piano terra.


 


Descrizione delle strutture portanti di progetto


Le fondazioni esistenti in muratura dell’edificio sono collegate ad una platea in cemento armato.


La struttura verticale portante del piano terra è costituita da muratura in pietra con spessore 50 cm su tre lati e setti in muratura di laterizio con spessore 30 cm sul quarto lato lungitudinale.


Viene aggiunto al piano terra ed al piano primo un muro portante interno in laterizio con spessore 30 cm.


La struttura verticale del primo piano è costituita da muratura portante in laterizio con spessore 30 cm.


Le tre pareti verticali del piano terra sono classificabili come “muratura in pietre a spacco con buona tessitura - con malta di caratteristiche scarse” secondo la circolare delle NTC 2008 alla tabella C8.A.2.1.


Le altre pareti verticali del piano terra e del piano primo sono tutte in laterizio con spessore 30 cm.


La struttura orizzontale del primo solaio è piana ed è in latero cemento con spessore 25 cm.


Lungo tutto il perimetro del primo solaio c’è un cordolo in c.a. che collega muratura e solaio.


La copertura è in legno ed è a due falde e poggia su un cordolo in c.a. che sormonta tutte le pareti portanti.


La struttura lignea di copertura è costituita da un’orditura primaria data da una trave di colmo e orditura secondaria in travetti in legno di sezione secondo progetto;


Sulla copertura sono previsti controventi metallici di irrigidimento per ciascuna falda.


L’edificio è adiacente ad un altro edificio adibito a deposito che è di altra proprietà. Per evitare problemi in caso di azione sismica viene previsto un giunto sismico tra i due edifici per renderli indipendenti

0 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Descrizione e geometria dell’edificio di progetto La costruzione  è adibita a deposito. L’intervento prevede le seguenti demolizioni: copertura, pilastri del piano primo e primo solaio, mentre vengono mantenute le murature in pietra sui tre lati del piano terra e le fondazioni. La costruzione di progetto è costituita da un piano terra ed un piano primo, entrambi chiusi da murature sul perimetro e con un muro divisorio interno. La copertura è a due falde...

    Project details
    • Year 2015
    • Main structure Masonry
    • Status Completed works
    • Type Country houses/cottages
    Archilovers On Instagram