DOMUS LEGNO 2004

Progettare con il legno dalla didattica al costruito Talamona / Italy / 2004

0
0 Love 1,030 Visits Published
L’edificio della scuola materna si inserisce in una striscia verde non edificata
disposta in direzione est-ovest come l’asse storico del paese; così come le file di fabbricati che contengono il lotto anche l’asilo come impostazione planimetrica si presenta come una sorta di assemblamento di moduli composti in modo omogeneo ma disarticolato, e per non creare alterazioni alla morfologia dell’ambiente l’edificio segue l’andamento del terreno cambiando impercettibilmente la sua quota per un massimo di 60cm. Utilizzando come espediente la volontà di riproporre i singolari scorci da cui si vede il paesaggio alpino sono stati progettati setti che svolgono anche la funzione di snodo in occasione della traslazione di un modulo rispetto a quello adiacente.
Nel tentativo di rispettare la tradizione propria del paese, per la realizzazione
dell’asilo sono stati scelti materiali che non entrassero in netta opposizione con
quelli con cui sono state costruite le case del primitivo nucleo abitativo: pietra e
legno sono i materiali più usati. Per la realizzazione della scuola materna è stato scelto un rivestimento della facciata che riprende elementi in legno e metallo che offrissero anche una varietà dal punto di vista cromatico e per quanto riguarda la sensazione al tatto, sorretti da una trama di elementi verticali in legno che scandiscono l’andamento regolare della facciata.
L’edificio si sviluppa su un unico livello, oltre che per motivi funzionali, anche
per non occludere la vista della valle ai fabbricati situati ad un livello superiore,
per consentire lo smaltimento delle acque meteoriche sono state previste aree verdi in modo da garantire la permeabilità del terreno.
La distribuzione degli spazi è lineare e si sviluppa perpendicolarmente agli spazi distributivi dei corridoi. Le aule, aggregate a gruppi di tre, sono sparate da porte scorrevoli in modo che si possano creare spazi di dimensioni diverse a seconda dell’attività che lì si voglia svolgere. Le aule sono a diretto contatto con gli spazi distributivi, ed ogni aula è servita dai servizi igienici e dagli spogliatoi che si trovano proprio di fronte all’ingresso delle aule.
Direttamente di fronte all’ingresso è stata posta la segreteria amministrativa con l’ufficio del direttore.
La scuola materna non dispone di un locale cucina che si occupa della preparazione dei cibi, ma solamente del loro servizio.
Il locale infermeria è situato in posizione leggermente decentrata ma comunque facilmente raggiungibile da ogni parte della scuola, a fungere da anticamera per l’infermeria è stata predisposta uno piccola camera d’aspetto.
La struttura portante è costituita da dei setti in calcestruzzo armato disposti in
senso longitudinale rispetto all’andamento dell’asilo, i quali assorbono i carichi
statici dell’intero edificio e li scaricano direttamente a terra. Per quanto riguarda
la struttura orizzontale vi sono travi in legno lamellare che sorreggono la copertura che scarica il peso proprio e quello dovuto a carichi accidentali alla grosse travi in legno lamellare tramite un sistema di travetti e assiti secondario.
0 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    L’edificio della scuola materna si inserisce in una striscia verde non edificatadisposta in direzione est-ovest come l’asse storico del paese; così come le file di fabbricati che contengono il lotto anche l’asilo come impostazione planimetrica si presenta come una sorta di assemblamento di moduli composti in modo omogeneo ma disarticolato, e per non creare alterazioni alla morfologia dell’ambiente l’edificio segue l’andamento del terreno cambiando impercettibilmente la sua quota per un massimo...

    Project details
    • Year 2004
    • Status Competition works
    • Type Parks, Public Gardens / Kindergartens
    Archilovers On Instagram