AUGEO Art Space

Rimini / Italy / 2014

19
19 Love 2,550 Visits Published

The historical building which hosts AUGEO is Palazzo Spina, a noble 1600 private residence built on pre-existing remains and is located in the center of Rimini, on Corso D’Augusto, the main street of the city running on the ancient decumanum maximum of the roman settlement. Palazzo Spina incorporates medieval remains, such as the ogival arches which can still be seen in the ground floor, the barrel vaults in the basements and also roman artifacts like the remnants of a large tower belonging to the boundary walls from Republican era. In such an important historical context, AUGEO finds the perfect location, expression of the contemporary leisure, only apparently in contradiction with the presence of so many historical testimonies. The AUGEO ’s objective is to bringing the to-day life into the antique storerooms and workshops on the ground and underground floors of the palace: a dynamic space, changeable and mutant, prepared to host temporary exhibitions and installations, to create a relationship with the architecture of the past and the authentic spirit of the city, projecting them in an international cultural context. AUGEO offers opportunities of meeting and cultural exchange, developing a route with “La Rete Art Projects”, the international curatorial collective founded by Julia Draganović e Claudia Löffelholz, dedicated to the research and the support of new artistic strategies in Italy and all over the world. Together with the gallery there are also a wellness centre, a gym and a superior suite to offer the artists the chance to know and live the context in the best way and to realize site-specific art works (see the specific project called “AUGEO Spa and Gym”).


The internal design project is the work of a cooperation between the designer Yasmine Mahmoudieh from London and the Cumo Mori Roversi Architects studio from Italy. The design was inspired by the total respect for the historic building and by the highlighting of the new functions of the spaces. It was preceded by the scientific restoration of all the areas, conducted under the strict control of the Monuments and Fine Arts Office. The restoration has recuperated and consolidated the historical structures, and has returned rooms to the configuration of the original state. All the new interventions and relative finishing touches are easy to recognize and express a contemporary language which dialogues with the severe and bare plasters, the medieval arches and the vaults of the old underground storerooms, adding a renewed personality to the spaces.


Also to be noted is the use of materials such as resin for the flooring in the exhibition areas and the HI-MACS® for the translucent desk-seating which characterizes the lounge bar and which expands to include the foyer.


[IT]


AUGEO Art Space è un centro per l’arte contemporanea situato nel centro storico di Rimini, città italiana famosa per il turismo balneare e per aver dato i natali al regista Federico Fellini. La location del progetto è essa stessa alla base dell’intervento. Il progetto vuole proporre un nuovo modo di vivere un luogo storico della Città, sia per gli abitanti che per i Visitatori: l’obiettivo è stabilire un rapporto tra arte, cultura, e wellness attraverso esperienze che coinvolgano il corpo e la mente e siano al tempo stesso espressione dell’identità locale e della vocazione internazionale. L’antico edificio in cui ha luogo AUGEO è Palazzo Spina, nobile residenza seicentesca nata su preesistenze precedenti ed ubicata in pieno centro storico, sul Corso d’Augusto, arteria principale della Città ed antico decumano massimo dell’abitato romano. Palazzo Spina ingloba al suo interno resti medievali, come gli archi ogivali ancora visibili al piano terra e le volte a botte delle cantine, ed anche romani, come l’avanzo di una grossa torre appartenente alla cinta muraria romana di epoca repubblicana. In un contesto storico di tale importanza trova ideale collocazione AUGEO, espressione della leisure contemporanea, solo apparentemente in contraddizione con la presenza delle tante testimonianze del passato. AUGEO si pone l’obiettivo di infondere nuova vita all’interno degli antichi magazzini e botteghe dei piani bassi del Palazzo collocandovi una galleria d’arte contemporanea: uno spazio dinamico, mutevole e mutante, pensato per ospitare mostre temporanee ed installazioni, alle quali affidare il compito di ristabilire un rapporto con l’architettura del passato e con lo spirito più autentico della Città, proiettandoli in un contesto culturale di respiro internazionale. AUGEO ospita mostre e occasioni di incontro e confronto culturale, in un percorso che si sviluppa assieme a LaRete Art Projects, il collettivo curatoriale internazionale fondato da Julia Draganović e Claudia Löffelholz, dedicato alla ricerca e al sostegno di nuove strategie artistiche in Italia e nel mondo. Alla galleria d’arte fanno da complemento un centro benessere, una palestra ed una suite per gli artisti, per offrire loro l’opportunità di conoscere ed abitare il contesto e realizzare opere site-specific (vedere il progetto denominato “AUGEO Spa end Gym”).


Il progetto degli interni è frutto della collaborazione tra la designer londinese Yasmine Mahmoudieh e lo studio Cumo Mori Roversi Architetti ed è stato ispirato al massimo rispetto per il contenitore antico e alla valorizzazione delle nuove funzioni degli ambienti. Esso è stato preceduto dal restauro scientifico di tutti gli spazi ed è stato condotto sotto la sorveglianza della competente Soprintendenza per i Beni Architettonici ed Artistici. Il restauro ha recuperato e consolidato le antiche strutture, ed ha riportato gli ambienti alla loro configurazione originaria.


I nuovi interventi ed le relative finiture sono ben riconoscibili e parlano un linguaggio contemporaneo che dialoga con gli intonaci scarni e severi e con gli archi medievali e le volte degli antichi magazzini, attribuendo agli ambienti una rinnovata personalità. In questo senso va letto il ricorso a materiali quali la resina, per la pavimentazione degli spazi espositivi e l’ HI-MACS® per il bancone-seduta traslucido che caratterizza il lounge-bar e che si espande fino allo spazio destinato all’accoglienza del pubblico ed alle proiezioni. Grande attenzione è stata posta all’integrazione degli impianti, particolarmente sofisticati e gestiti in domotica, e al progetto illuminotecnico che utilizza prodotti Viabizzuno, appositamente progettati per questa location.

19 users love this project
Comments
View previous comments
    comment
    Enlarge image

    The historical building which hosts AUGEO is Palazzo Spina, a noble 1600 private residence built on pre-existing remains and is located in the center of Rimini, on Corso D’Augusto, the main street of the city running on the ancient decumanum maximum of the roman settlement. Palazzo Spina incorporates medieval remains, such as the ogival arches which can still be seen in the ground floor, the barrel vaults in the basements and also roman artifacts like the remnants of a large tower...

    Project details
    • Year 2014
    • Work started in 2011
    • Work finished in 2014
    • Main structure Masonry
    • Client S.I.A.S. SrL
    • Status Completed works
    • Type Multi-purpose Cultural Centres / Bars/Cafés / Interior Design / Art Galleries / Recovery/Restoration of Historic Buildings
    Archilovers On Instagram
    Lovers 19 users