Casa Bifamiliare

Alatri / Italy / 2008

0
0 Love 1,491 Visits Published
Quella che presentiamo in queste pagine è una ristrutturazione particolarmente felice che ci sembra emblematica del rapporto di simbiosi che si crea nella progettazione tra cliente e architetto, infatti, già nel corso delle stesure delle prime ipotesi di progetto fino allo sviluppo della fase esecutiva si è creata una particolare alchimia e sintonia.
Il progetto consiste nella ristrutturazione e nel completamento di una porzione di bifamiliare immersa nel verde di un parco di ulivi centenari tra Frosinone ed Alatri.
L’intervento ci ha visto principalmente lavorare sugli interni, nell’elaborazione di diversi disegni presentando varie ipotesi e successivamente scremando e selezionando gli aspetti più interessanti, ottimizzando e mettendo in pulito le esigenze della committenza, il tutto per migliorare l’aggregazione e la funzionalità degli spazi interni. L’ausilio della modellazione tridimensionale ci ha consentito di governare al meglio gli spazi proposti, dando da subito al cliente l’idea di quanto si stava per realizzare.
Rispetto allo stato di fatto si è puntato a ridurre al massimo gli innumerevoli spazi sprecati nei corridoi, e ad articolare la zona giorno e la zona notte in modo più razionale, per ottenere ciò, sono state demolite diverse pareti e realizzate quelle necessarie alla nuova distribuzione, oltre a provvedere al rifacimento della pavimentazione e degli impianti.
La nuova articolazione della zona giorno esalta la percezione degli spazi puntando alla visione d’insieme e dando la giusta importanza e rappresentatività.
La zona di ingresso è enfatizzata dal controsoffitto ribassato che si proietta verso soggiorno da un lato e cucina dall’altro, mentre frontalmente il suggerimento ben accolto di caratterizzare la parete e renderla protagonista è stato tradotto nella scelta dell’utilizzo di tre pannelli decorativi di arte contemporanea creati appositamente e pertanto cromaticamente in armonia con il contesto.
La zona cucina è lasciata a vista verso il soggiorno (con l’opzione di filtrare tale spazio tramite pannelli scorrevoli); tutta la zona giorno è quindi idealmente collegata trasversalmente e ciò amplifica la percezione dello spazio da finestra a finestra fino alla proiezione apparente verso l’esterno. Nel soggiorno, invece la grande apertura sul giardino di ulivi situato a quota inferiore, pervade col verde intenso delle chiome l’ambiente stesso di un senso di rilassatezza e comfort, degno di una zona conversazione e relax.
Nella zona cucina il colore scelto per il mobilio è un caldo tono rubino con finitura naturale che lascia le venature del legno a vista, il tutto viene esaltato dalla luce naturale che filtra dalle ampie finestre, in particolare si è scelto di creare una nuova ampia finestra sopra lavello in modo da incorniciare il panorama del giardino e dei monti all’orizzonte. Inoltre dalla cucina si accede ad un ampio terrazzo realizzato appositamente per creare una effettiva e pratica estensione della zona pranzo verso l’esterno. La terrazza è resa funzionale ed accogliente dalla presenza di eleganti elementi di arredo, da punti luce led inseriti a pavimento, da un comodo barbecue con vari spazi di servizio, il tutto completato da una copertura leggera orientabile che ripara questo spazio particolare che risulta avvolto dal panorama circostante.
La scelta dei materiali è stata accurata ed attenta alla migliore produzione contemporanea ed integrando pezzi di design.
Nella zona notte si è optato per la creazione di un disimpegno illuminato da faretti in alluminio satinato orientabili e da un elemento in lastra d’alluminio traforato illuminato da led che nasconde il sistema di trattamento dell’aria unendo pertanto al discorso estetico quello funzionale.
La camera da letto principale dispone di cabina armadio e di piccolo bagno interno con accesso ad un ulteriore comodo ripostiglio. Particolare attenzione è stata rivolta al bagno principale della zona notte al quale è stata conferita la funzione di vera e propria stanza relax con la creazione di un ampio box doccia multifunzione, idromassaggio e sistema integrato con cromoterapia, il tutto, compreso il sistema audio presente in ogni camera è governabile e sincronizzabile tramite gestione domotica.
Impianti:
Come in tutti i nostri interventi mettiamo a disposizione dei nostri clienti la nostra esperienza in ambito di risparmio energetico e così per questo progetto ci siamo occupati del miglioramento della coibentazione di tutte le pareti e della copertura, oltre che della sostituzione degli infissi e del sistema di riscaldamento, pertanto i costi di gestione dell’intero organismo edilizio sono stati notevolmente abbattuti. Per il sistema di riscaldamento si è optato per un sistema a pannelli radianti a pavimento e all’utilizzo di una caldaia a condensazione con accumulo di 500l accoppiata a pannelli solari. Attualmente stiamo monitorando i consumi per verificare i rendimenti effettivi.
Per quanto attiene l’impianto elettrico si è scelto di integrare il tutto con un avanzato sistema domotico in grado di gestire luci, comfort termico, videocitofono, tv, sistema di allarme, sistema audio.
Inoltre nella casa è stato realizzato un efficiente sistema di impianto di pulizia centralizzato con bocchette in ogni stanza e centrale d’aspirazione nei locali di servizio ubicati al piano seminterrato.
Controsoffitti:
Il gioco dei controsoffitti accompagna gli ambienti con la definizione dei loro diversi ambiti funzionali, ribassandosi nell’ingresso e rialzandosi nel soggiorno, fino a caratterizzare e celare l’andamento della luce diffusa dell’intero locale, ospitando faretti e ed elementi lineari per luce indiretta. Inoltre le ampie mensole in cartongesso nascondono le griglie ed i sistemi di trattamento dell’aria.
Scala:
Degna di una nota particolare, la scala ha richiesto uno studio approfondito perché si voleva enfatizzare come elemento di arredo della zona giorno, più che come mero elemento di collegamento con la zona notte; si è stabilito di rivestirla in pregiato marmo bianco dandole un tocco di modernità con una serie di led luminosi ad accompagnare i passi della salita in asse con i gradini ed a rappresentare un elemento quasi scultoreo decorativo di grande effetto in cui alzate e pedate si susseguono senza soluzione di continuità. Il pianerottolo della scala si estende verso la parete tv creando un originale elemento contenitore multimediale.
Attualmente sono in via di completamento gli spazi esterni con giardino zen, piscina e spazi relax immersi nel verde.
0 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Quella che presentiamo in queste pagine è una ristrutturazione particolarmente felice che ci sembra emblematica del rapporto di simbiosi che si crea nella progettazione tra cliente e architetto, infatti, già nel corso delle stesure delle prime ipotesi di progetto fino allo sviluppo della fase esecutiva si è creata una particolare alchimia e sintonia.Il progetto consiste nella ristrutturazione e nel completamento di una porzione di bifamiliare immersa nel verde di un parco di ulivi centenari tra...

    Project details
    • Year 2008
    • Work started in 2007
    • Work finished in 2008
    • Client Privato
    • Status Completed works
    • Type Single-family residence
    Archilovers On Instagram