Casa a patio

San Pietro in Casale / Italy / 2011

0
0 Love 2,011 Visits Published
La costruzione si sviluppa su due bordi del lotto mentre i restanti lati posti a Sud ed ad Est sono cinti da un alto muro a protezione dell’area verde interna privata.
L’ingresso principale si ha dal lato Ovest protetto da una pensilina aggettante mentre l’acceso al garage si ottiene dal lato Est, anch’esso riparato da una piccola loggia attraverso la quale si può raggiungere lo spazio a giardino.
Dopo l’accesso all’ingresso, si sviluppa a Nord lo spazio attrezzato per cucina e soggiorno, dal quale ci si disimpegna per raggiungere lo spazio a lavanderia, lo spazio per la struttura di collegamento verticale, e gli altri spazi accessori ovvero il garage, la centrale termica e sul lato a Sud la cantina.
Nell’estremità più meridionale si affaccia lo studio con accesso indipendente anche dall’esterno.
Al piano primo si distribuiscono tutti gli ambienti per la zona notte, ovvero tre camere da letto e due servizi igienici, collegati da un disimpegno che si affaccia su di un doppio volume a ridosso di un bow-window vetrato da cielo a terra che dona luminosità a tutti gli ambienti.
Dal punto di vista prospettico si è cercato di imprimere una visione di contemporaneità poiché le aree sono state progettate attraverso forme semplici e lineari, ricercando un miglioramento dell’habitat residenziale ed ambientale.
Il punto principale su cui si è basato lo studio progettuale è quello di utilizzare la flessibilità tecnica e l’eterogeneità materica giocando sui contrasti dei colori e delle superfici dei materiali utilizzati.
In sintesi si è cercato di interfacciare gli elementi base dell’architettura secondo suggestioni che rielaborano lo spazio, la struttura ed i materiali in espressione formale libera.
I prospetti esibiscono con chiarezza la forma rettangolare e sviluppano una loro figura narrativa che ne racconta la funzione interna; la parte di raccolta delle funzioni quotidiane sono costruite con materiali massicci mentre le parti che inglobano gli spazi di collegamento sono realizzati con materiali trasparenti.
I fronti, come gli interni, propongono il conflitto tra il desiderio di luce verso l’esterno ed il comfort dell’abitare tradizionale protetto e circoscritto dalla muratura.
Si è ottenuto complessivamente una villa che riassume entrambe le esperienze spaziali di due modi diversi di concepire l’abitare, con il grande pregio di riuscire a mantenere sempre una fondamentale costante nella coerenza compositiva.
I materiali utilizzati sono muratura intonacata e tinteggiata per la struttura, vetro e acciaio per le parti vetrate, rivestimento in muratura faccia a vista o in pietra naturale per le mura di cinta del lotto, rivestimento in rame per le pensiline e gli spazi di incasso delle finestrature e per le coperture e struttura lignea per i pergolati esterni.
0 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    La costruzione si sviluppa su due bordi del lotto mentre i restanti lati posti a Sud ed ad Est sono cinti da un alto muro a protezione dell’area verde interna privata.L’ingresso principale si ha dal lato Ovest protetto da una pensilina aggettante mentre l’acceso al garage si ottiene dal lato Est, anch’esso riparato da una piccola loggia attraverso la quale si può raggiungere lo spazio a giardino.Dopo l’accesso all’ingresso, si sviluppa a Nord lo spazio attrezzato per cucina e soggiorno, dal...

    Project details
    • Year 2011
    • Work started in 2009
    • Work finished in 2011
    • Client Privato
    • Status Current works
    • Type Single-family residence
    Archilovers On Instagram