Lavori di consolidamento delle pendici Nord ed Ovest della collina S. Calogero

Regalbuto / Italy / 2008

0
0 Love 1,193 Visits Published

STATO DEI LUOGHI


La collina si erge prossima alla porzione orientale dell’abitato di Regalbuto, quasi a ridosso dei fabbricati prospicienti le vie Catania (a nord) e Amaselo (ad ovest) per un’altezza compresa tra 60 e 70 m e con pendici la cui acclività è generalmente superiore al 100% (45°).


I litotipi che si manifestano in affioramento sono costituiti prevalentemente da rocce di natura arenacea (arenarie e/o calcareniti) alterate ed ad elevato grado di fratturazione, condizioni per le quali già in passato sono avvenuti distacchi di porzioni rocciose, formati da uno o più blocchi di significative dimensioni, che in qualche caso hanno raggiunto le sottostanti abitazioni e/o le loro pertinenze.


Allo stato, nonostante gli interventi di somma urgenza attuati dal Genio Civile di Enna in un passato non più recente mediante l’esecuzione di alcuni contrafforti in cemento armato al piede del versante ovest ed in corrispondenza degli edifici più a ridosso delle pendici, permangono condizioni di instabilità di gran parte dei versanti nord ed ovest della collina S. Calogero, dovuti all’incipiente pericolo di distacco di blocchi anche di grandi dimensioni la cui caduta sarebbe di grave pregiudizio per la pubblica e privata incolumità.


  


INTERVENTI DI PROGETTO


Le opere previste per il consolidamento rientrano nella gamma di interventi finalizzati alla sistemazione dei versanti ormai largamente conosciuti e realizzati da più parti. Tenendo conto delle funzioni cui tali opere sono preposte e del loro impatto paesaggistico, si integrano sistemi tradizionali dell’ingegneria geotecnica a tecniche di ingegneria naturalistica, secondo la ormai affermata cultura tecnica che ritiene la due metodologie compatibili e complementari.


Per ridurre le condizioni di rischio nell’area in oggetto sono previsti interventi sia di tipo ‘’attivo’’, ossia mirati al consolidamento di parti del costone roccioso, sia di tipo “passivo”, con i quali, anziché intervenire sull’ammasso roccioso, si impedisce che, nel caso di distacco di blocchi lapidei, questi possano andare ad investire i manufatti sottostanti ed in particolare gli edifici e le opere di viabilità ubicate al piede delle pareti rocciose.


Gli interventi di tipo ‘’attivo’’, sono a carattere puntuale e tendono a prevenire il distacco dei blocchi rocciosi attraverso il miglioramento delle caratteristiche meccaniche delle porzioni più superficiali dell’ammasso roccioso riducendone i rischi di crolli. Tali interventi consistono essenzialmente nel placcaggio diretto del blocco roccioso, attraverso interventi di chiodatura. In particolare è previsto l’utilizzo di:


barre in acciaio Fe B 44 k di diametro  24 mm di lunghezza 3 m;
barre tipo gewi di diametro  25 mm di lunghezza 6 m.
Gli interventi di difesa “passiva” constano delle seguenti opere:


barriere paramassi elastiche ad elevato assorbimento di energia, costituite da pannelli di reti flessibili di acciaio sostenuti da piedritti in acciaio ed elementi di rinforzo (tiranti d‘ancoraggio) infissi direttamente nel terreno;
reti paramassi, costituite da fili di acciaio tessuti in modo da formare struttura a maglie esagonali, rinforzate mediante funi d’armatura verticali e oblique d’acciaio, e fissate alla parete mediante un sistema di ancoraggi meccanici.


 

0 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    STATO DEI LUOGHI La collina si erge prossima alla porzione orientale dell’abitato di Regalbuto, quasi a ridosso dei fabbricati prospicienti le vie Catania (a nord) e Amaselo (ad ovest) per un’altezza compresa tra 60 e 70 m e con pendici la cui acclività è generalmente superiore al 100% (45°). I litotipi che si manifestano in affioramento sono costituiti prevalentemente da rocce di natura arenacea (arenarie e/o calcareniti) alterate ed ad elevato grado di...

    Project details
    • Year 2008
    • Work started in 2008
    • Work finished in 2008
    • Client Comune di Regalbuto
    • Status Completed works
    • Type Landscape/territorial planning / Urban Renewal
    Archilovers On Instagram