Casa F

Risanamento conservativo di casa padronale Senigallia / Italy / 1995

3
3 Love 1,082 Visits Published
Il progetto di ristrutturazione di questo complesso, risalente alla seconda metà dell’Ottocento, ne ha anzitutto compreso e interpretato le successive trasformazioni, da ricondursi principalmente agli anni Trenta, quando l’edificio principale, sopralzato di un piano, è stato ripensato per separare l’alloggio dei coloni da quello dei proprietari e quando è stato costruito uno studio di scultura all’interno del giardino all’italiana. Le modifiche che avevano caratterizzato, così , l’area di nord – ovest della proprietà come pertinenza padronale mentre la zona dell’ingresso principale aveva assunto un ruolo meno rappresentativo. Nella progettazione del nuovo assetto sono state essenzialmente conservate le distinzioni funzionali sedimentatesi, ridisegnando tuttavia la vasta area oltre l’ingresso, cui segue una grande aia, con un pergolato e un frutteto. Anche nella nuova distribuzione interna del corpo principale, che ora prevede un alloggio per il custode, un ambito destinato agli ospiti e l’abitazione vera e propria, si è voluta mantenere l’originaria scansione degli spazi articolata da quattro campate, intervenendo principalmente su quella che aveva già in passato subito le più pesanti modifiche. Qui sono state inserite le nuove strutture di collegamento verticale che non solo costituiscono un chiaro filtro tra l’abitazione del custode e quella padronale ma affermano, altresì, la funzione del nuovo progetto. Lungi da ogni intenzione di adeguamento stilistico, il nuovo corpo scala rappresenta un gesto architettonico forte che rivendica il valore espressivo della contemporaneità: così le rampe, dialogando con i setti in cemento armato a vista, di varie forme e dimensioni, che definiscono il vano a tutta altezza concluso dalla copertura lignea, sono orientate in diagonale rendendo più dinamico questo ambiente e progressivamente ridotte nelle dimensioni, man mano che si sale, fino a divenire, alleggerendosi sempre più, degli elementi a sbalzo dalla muratura. Suggestioni di gusto decostruttivista sembrano influenzare questa soluzione che sfrutta sapientemente la luce catturata dalle aperture poste su entrambi i fronti ma diviene anche una sorta di galleria espositiva per le numerose sculture di proprietà che vi sono collocate. Risolte così le esigenze di collegamento legate a un’articolazione in verticale della residenza padronale che si connette direttamente, dal secondo piano che occupa integralmente, al primo, dove si trovano le camere per gli ospiti, e al piano terra dove è stato ricavato un soggiorno estivo, gli ambienti, ricondotti alla loro integrità essenzialmente attraverso un’opera di ripristino, sono definiti da materiali che ritrovano un legame con la memoria della costruzione: i pavimenti sono così in graniglia di marmo giallo Siena con inserti in marmo di Carrara e le pareti, interne ed esterne, trattate con latte di calce e terre naturali le cui colorazioni sono state scelte sulla base di tracce originarie. Un’analoga impostazione progettuale è applicata all’edificio contiguo, il laboratorio di scultura, dove è stata ricomposta l’unitarietà del luminosissimo spazio interno caratterizzato da grandi aperture anche sulla copertura sostenuta da strutture integralmente a vista.
3 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Il progetto di ristrutturazione di questo complesso, risalente alla seconda metà dell’Ottocento, ne ha anzitutto compreso e interpretato le successive trasformazioni, da ricondursi principalmente agli anni Trenta, quando l’edificio principale, sopralzato di un piano, è stato ripensato per separare l’alloggio dei coloni da quello dei proprietari e quando è stato costruito uno studio di scultura all’interno del giardino all’italiana. Le modifiche che avevano caratterizzato, così , l’area di nord...

    Project details
    • Year 1995
    • Work started in 1992
    • Work finished in 1995
    • Main structure Masonry
    • Client privato
    • Contractor SPADONI SANTINELLI CLAUDIO
    • Status Completed works
    • Type Interior Design / Recovery/Restoration of Historic Buildings / Structural Consolidation
    Archilovers On Instagram
    Lovers 3 users