Nuova Scuola per l'infanzia e Asilo Nido

Studio di fattibilità nuova struttura scolastica per l'infanzia Carobbio degli Angeli / Italy / 2007

3
3 Love 3,031 Visits Published
Le linee guida di progetto sviluppate su richiesta della committenza (parrocchia di s.pancrazio martire, carobbio degli angeli) sono le seguenti:
• Asilo nido per trenta bambini, tra lattanti, divezzi e semi-divezzi;
• Scuola materna da sette sezioni, per un totale di circa 200 bambini.
Alla luce dell’impegnativo numero di sezioni richieste per la scuola materna, è stato ragionevole distribuire le funzioni della struttura lungo un sistema policentrico, una serie cioè di nuclei serventi gruppi di sezioni distinte. Tale scelta è avvalorata anche dalla stessa normativa che stabilisce come le stesse sezioni debbano essere raggruppate in moda tale che non più di tre usufruiscano degli stessi spazi comuni, salvo che per la mensa e la lavanderia.

PERCHE’ LE GIRANDOLE?

Il modello tipologico dell’asilo “a girandole” propone le sezioni distinte perché dotate di autosufficienza funzionale e perché costituisce un modello rigido, poiché vengono pregiudicati sicuramente i rapporti d’intersezione, tra l’altro attuati in rare e poche occasioni, costituendo la sezione il luogo privilegiato per lo svolgimento delle attività educative. Dal punto di vista distributivo il modello tipologico può comportare la formazione di vere e proprie microscuole all’interno di uno stesso edificio ed aventi in comune i servizi generali. Le quattro sezioni distribuite all’interno delle girandole (due per girandola) sono disposte attorno ad uno spazio centrale destinato ad attività collettive e di intersezione. Il nucleo della girandola adiacente all’asilo nido, è costituito da uno spazio ottogonale destinato e dimensionato per le attività libere delle due sezioni che vi si affacciano. Tale spazio di socializzazione, illuminato da ampie vetrate, è collegato direttamente con l’intimo e nascosto parco dell’asilo. Lo spazio collettivo della seconda girandola ospita invece un piccolo giardino d’inverno, le cui vetrate trasformano lo stesso spazio in una grande e luminosa veranda. Il giardino d’inverno diventa così curioso strumento di apprendimento ed esperienza diretta per i bambini, all’interno del quale possono osservare e far crescere fiori e piantine insieme alle loro educatrici. Quindi le girandole sono il pretesto divertente e stimolante per sviluppare più centri di interesse all’interno della struttura..inoltre, ogni sezione è abbondantemente illuminata e affacciata sui giardini dell’asilo..aspetto molto importante per il bambino. Le restanti tre sezioni sono disposte a batteria, con uno sviluppo abbastanza lineare seppur con orientamenti leggermente diversi; esterne infatti al “moto” delle girandole, vengono irrimediabilmente trascinate dal vortice prodotto dalle eliche, come fogli al vento. La sezione oggi, non viene più intesa solo come la classica aula di forma parallelepipeda, per questo la scuola materna di progetto offre ambienti anche diversamente articolati e articolabili (come le stesse aule presenti nelle due girandole). La sezione, nonostante sia soggetta a continue critiche, appare nel contempo rivalutata e rigenerata per il suo ruolo insostituibile per la didattica e la convivenza dei bambini. Le sue aree funzionali sono state organizzare secondo il modello normativo, lo spazio è variamente articolato sia in senso planimetrico che altimetrico: dislivelli di pavimento, variazioni di altezza dei soffitti, dinamismo delle pareti, diversità dei materiali e dei colori, etc..
3 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    Le linee guida di progetto sviluppate su richiesta della committenza (parrocchia di s.pancrazio martire, carobbio degli angeli) sono le seguenti:• Asilo nido per trenta bambini, tra lattanti, divezzi e semi-divezzi;• Scuola materna da sette sezioni, per un totale di circa 200 bambini.Alla luce dell’impegnativo numero di sezioni richieste per la scuola materna, è stato ragionevole distribuire le funzioni della struttura lungo un sistema policentrico, una serie cioè di nuclei serventi gruppi di...

    Project details
    • Year 2007
    • Client Parrocchia di S.Pancrazio Carobbio degli Angeli
    • Status Unrealised proposals
    • Type Kindergartens
    Archilovers On Instagram
    Lovers 3 users