Cromosomi

Alloggi di edilizia agevolata Matera / Italy / 2006

1
1 Love 851 Visits Published
Dall’analisi dell’insediamento di Borgo La Martella, si è scelto di interpretare la logica progettuale e morfologica dell’impianto di Quaroni, rapportata alla dimensione di “villaggio”, dei vicini Sassi di Matera. Principio portante della nostra riflessione progettuale é la ricerca di un contesto insediativo che sostenga la percezione di borgo e di vicinato, tipica dei piccoli centri. Da qui nasce la proposta di un organismo edilizio che sia in continuità con la tradizione edilizia locale tentando di ”...riprodurre quella libertà di movimento che caratterizza i L.Quaroni Il riferimento quaroniano ha fornito un’ulteriore indicazione in merito alla comformazione formale dell’alloggio: reintepretando la tradizionale doppia falda, gli alloggi presentano coperture a falde, disposte secondo l’asse longitudinale dei sotto-moduli, i cui colmi seguono il sistema di avanzamento e arretramento alternato rispetto ai fronti. I “filari” sono generati dall’accostamento di coppie di unità singole ribaltate e ruotate rispetto all’asse longitudinale; lo slittamento dei sotto-moduli degli alloggi permette una frammentazione dei fronti edilizi che, oltre a ricercare la soluzione espositiva migliore, generano una gerarchia articolata degli spazi aperti.Il nuovo insediamento proposto segue il filo logico di questa continuità “per filari” del modello quaroniano. Il sistema proposto pone al centro dello spazio abitativo la piazza, luogo di socializzazione e scambio collettivo; le unità aggregate si dispongono lungo tutto il percorso/piazza in rapporto diretto e continuo con la dimensione collettiva attraverso la declinazione di un gradiente di percezione e di “uso” degli spazi coinvolti. L’alternanza di aggetti e arretramenti del fronte piazza media il passaggio dall’ambito collettivo a quello privato attraverso una fascia “semi-pubblica” in cui si trovano anche gli accessi agli alloggi. Sul fronte opposto, la fascia di verde privato costituita dai giardini degli alloggi, media il passaggio dall’ambito strettamente privato dell’abitazione a quello nuovamente collettivo delle strade interne.
1 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    Dall’analisi dell’insediamento di Borgo La Martella, si è scelto di interpretare la logica progettuale e morfologica dell’impianto di Quaroni, rapportata alla dimensione di “villaggio”, dei vicini Sassi di Matera. Principio portante della nostra riflessione progettuale é la ricerca di un contesto insediativo che sostenga la percezione di borgo e di vicinato, tipica dei piccoli centri. Da qui nasce la proposta di un organismo edilizio che sia in continuità con la tradizione edilizia locale...

    Project details
    • Year 2006
    • Work started in 2006
    • Work finished in 2006
    • Status Competition works
    • Type Social Housing
    Archilovers On Instagram
    Lovers 1 users