Matteo Spattini

Architect Casalecchio di Reno / Italy

8
send a message
Matteo Spattini 8
Matteo Spattini
Nato a Bologna nel 1973, dopo aver conseguito la laurea presso l’università di Firenze, collabora con lo studio di architettura e ingegneria sgLab.

Nel 2009 fonda lo studio MATTEO SPATTINI ARCHITETTO che opera nel campo della progettazione urbana, architettonica e del design.

Le attività principali come la progettazione generale integrata, svolta in collaborazione con professionisti altamente specializzati, la progettazione architettonica e la direzione lavori, sono rivolte principalmente verso interventi di nuova costruzione, ristrutturazione di immobili, restauro e risanamento conservativo.

Un forte interesse è rivolto da sempre verso lo sviluppo di temi quali la rigenerazione urbana ed il recupero del patrimonio edilizio esistente con grande attenzione verso le tematiche di sostenibilità ambientale.

Unitariamente all’attività di progettazione, lo studio sviluppa attività di consulenza e supporto attraverso studi di fattibilità, pianificazione dei costi e analisi di rientro economico per investimenti immobiliari.

Ha partecipato a numerosi concorsi internazionali di progettazione; nel 2012, con Luca Rossi e Riccardo Sandias, ha vinto il 1° premio internazionale ACTIVE per l’architettura e il design con il progetto Ecoswitch.
Matteo Spattini
Matteo Spattini
  • Address via dei Carracci, 13/3, 40033 Casalecchio di Reno | Italy
  • Tel 0516193553

Nato a Bologna nel 1973, dopo aver conseguito la laurea presso l’università di Firenze, collabora con lo studio di architettura e ingegneria sgLab. Nel 2009 fonda lo studio MATTEO SPATTINI ARCHITETTO che opera nel campo della progettazione urbana, architettonica e del design. Le attività principali come la progettazione generale integrata, svolta in collaborazione con professionisti altamente specializzati, la progettazione architettonica e la direzione lavori, sono rivolte principalmente verso interventi di nuova costruzione, ristrutturazione di immobili, restauro e risanamento conservativo. Un forte interesse è rivolto da sempre verso lo sviluppo di temi quali la rigenerazione urbana ed il recupero del patrimonio edilizio esistente con grande attenzione verso le tematiche di sostenibilità ambientale. Unitariamente all’attività di progettazione, lo studio sviluppa attività di consulenza e supporto attraverso studi di fattibilità, pianificazione dei costi e analisi di rientro economico per investimenti immobiliari. Ha partecipato a numerosi concorsi internazionali di progettazione; nel 2012, con Luca Rossi e Riccardo Sandias, ha vinto il 1° premio internazionale ACTIVE per l’architettura e il design con il progetto Ecoswitch.