Valerio Cometti

Designer Milan / Italy

8
send a message
Valerio Cometti 8
Valerio Cometti
Valerio Cometti, classe 1975, si laurea in Ingegneria Meccanica al Politecnico di Milano e nel 2005 rientra dall’Australia per fondare “Valerio Cometti+V12 Design”. In brevissimo tempo, unendo la sensibilità del designer e la visione dell’ingegnere, Cometti intraprende collaborazioni prestigiose: nel 2006 viene scelto per curare il rilancio di Brionvega. Da lì a poco, si avvia una stagione di intensa collaborazione con FDV Group, dalla quale nascono importanti lampade quali Katana e Bow. Nel 2008, Valerio Cometti, raccoglie l’eredità di Castiglioni, Bonetto e Sottsass, diventando il designer delle più famose macchine per il caffè del mondo: LaCimbali e Faema. Nel 2010 iniziano le fertili collaborazioni nel mondo dell’arredo di pregio al fianco dello storico marchio Riva1920 e nel mondo dell’outdoor assieme a Corradi SpA. Nel 2011, Mediaset assegna a Valerio Cometti la guida stilistica dell’ambizioso progetto il cui lancio è previsto per il 2013. Nel 2011, con il ruolo di Direttore Creativo, Valerio Cometti lancia sul mercato il marchio FEB31st: innovativo marchio dell’eyewear di lusso, rivelazione di questi ultimi mesi. Nel 2012, proseguono le importanti collaborazioni, con importanti lanci durante il Salone del Mobile, come la partecipazione al nobile progetto “Barrique-La terza vita del legno” promosso dalla Comunità di SanPatrignano. Dal 2009, Valerio Cometti è columnist di car design per Mondadori.
Valerio Cometti
Valerio Cometti

Follow Valerio Cometti also on

Teams 2 teams

Valerio Cometti, classe 1975, si laurea in Ingegneria Meccanica al Politecnico di Milano e nel 2005 rientra dall’Australia per fondare “Valerio Cometti+V12 Design”. In brevissimo tempo, unendo la sensibilità del designer e la visione dell’ingegnere, Cometti intraprende collaborazioni prestigiose: nel 2006 viene scelto per curare il rilancio di Brionvega. Da lì a poco, si avvia una stagione di intensa collaborazione con FDV Group, dalla quale nascono importanti lampade quali Katana e Bow. Nel 2008, Valerio Cometti, raccoglie l’eredità di Castiglioni, Bonetto e Sottsass, diventando il designer delle più famose macchine per il caffè del mondo: LaCimbali e Faema. Nel 2010 iniziano le fertili collaborazioni nel mondo dell’arredo di pregio al fianco dello storico marchio Riva1920 e nel mondo dell’outdoor assieme a Corradi SpA. Nel 2011, Mediaset assegna a Valerio Cometti la guida stilistica dell’ambizioso progetto il cui lancio è previsto per il 2013. Nel 2011, con il ruolo di Direttore Creativo, Valerio Cometti lancia sul mercato il marchio FEB31st: innovativo marchio dell’eyewear di lusso, rivelazione di questi ultimi mesi. Nel 2012, proseguono le importanti collaborazioni, con importanti lanci durante il Salone del Mobile, come la partecipazione al nobile progetto “Barrique-La terza vita del legno” promosso dalla Comunità di SanPatrignano. Dal 2009, Valerio Cometti è columnist di car design per Mondadori.