Incontro ai Saloni 2013 con Meridiani

Il racconto di Renato Crosti e dell’art director Andrea Parisio

by roberta dragone
3



“Meridiani nasce come marchio nel 2000, forte di un progetto di struttura aziendale esistente sin dal 1973, che quest’anno compie quindi 40 anni. Il brand ‘Meridiani’ è nato successivamente grazie all’idea illuminante di mia moglie Laura che, avendo conosciuto a fine anni ’90 Andrea Parisio, tutt’ora nostro designer e art director, ha pensato ad una collezione casa che rivisitasse i temi classici dell’arredamento in chiave contemporanea e che suggerisse un’eleganza senza tempo”. È così che, intervistato dalla redazione di Archilovers in occasione dei Saloni 2013, il titolare di Meridiani Renato Crosti racconta come tutto ebbe inizio. 

A dare una concreta risposta all’idea di Laura Ferraro di casa versatile e atemporale è stato dunque Andrea Parisio. Riportiamo la conversazione con il designer, che racconta il “dietro le quinte” di una storica e fortunata collaborazione. 

Archiportale: Come nasce la collaborazione con Meridiani?
Parisio: << In modo casuale … ho conosciuto il titolare, Renato Crosti, e sua moglie circa 16 anni fa tramite conoscenza comuni; a quell’epoca ero interior designer. È stato un incontro ’speciale’ tra persone molto diverse tra loro ma legate dalla passione comune per l’arredamento e per la ‘bellezza’ in generale in tutte le sue forme, non ultima l’arte>> 

A.: Come si è sviluppato negli anni il progetto di collaborazione con Meridiani rispetto all’incontro iniziale?
P.: <<Meridiani è un percorso che dura da 16 anni, partito con un progetto inizialmente diverso e più limitato, e che si è via via modificato fino ad arrivare alla Meridiani di oggi: nata inizialmente esclusivamente come produzione di imbottiti, l’azienda si è poi orientata verso un concetto di casa completo e propone oggi un lifestyle completo, fino all’interior decoration, che include tappeti e opere d’arte in edizione limitata. Una casualità iniziale che ha portato poi ad un progetto definito e strutturato nel tempo>> 

A.: Ci illustra brevemente quali sono i nuovi prodotti presentati per iSaloni 2013?
P.: <<I progetti di quest’anno sono molteplici. In fiera ai saloni abbiamo presentato una nuova serie di prodotti tra cui il divano BACON, insieme ad una nuova collezione di materiali e coloriture, che evidenziano una svolta più decisa verso il colore, come il giallo e il verde delle lacche. Al piano superiore dello stand abbiamo inoltre presentato la nuova collezione tessuti al completo, ispirata al tema del viaggio…i nomi sono infatti ‘departures’ e ‘travel memories’ e gli abbinamenti sono tali da suggerire luoghi e atmosfere ben precisi, un gioco di colori e trame ma anche un tool per i rivenditori che possono proporre delle gamme già delineate e definite.

Un altro progetto nuovo è la linea indoor/outdoor cloud in iroko sbiancato, utilizzabile all’esterno ma concepita essenzialmente per spazi ‘fluidi’ a metà tra in e out, quali ad esempio verande o patii; il massello di iroko si sposa bene a cuscinature estremamente confortevoli e supportate per il massimo comfort. La collezione è stata presentata a Milano nello store in viale Piave 4 durante la design week in modo da dare un’ambientazione più ‘casa’, mentre i prossimi scatti saranno all’esterno per mostrare al meglio la bivalenza di utilizzo della collezione.

Lo showroom di corso Venezia 29, un interno al primo piano di un palazzo d’epoca, è stato invece completamente allestito con la collezione tuyo.>> 

A.: TUYO Collection è definito da Meridiani un programma di letti “su misura” che si ispira al concetto di ‘sartorialità’. Ci spiega in che modo?
P.:<< Il progetto TUYO è essenzialmente costituito da una serie di basi e di maxi testate da appendere a muro, ed è ispirato ad un’idea di sartorialità: offre la possibilità di scegliere fra basi di diverse altezze e differenti piani letto – reti a doghe, piani ortopedici e sommier a molle –  nonché fra molteplici finiture trapuntate e/o lisce per i rivestimenti per la massima personalizzazione ed un assoluto comfort. Un letto ‘su misura’ per ogni gusto e necessità.

La sartorialità è evidente non solo nella cura del dettaglio (ad esempio nelle trapuntature capitonné, quilt o a point-diamant….) ma è il concetto vero e proprio che sottende all’intero progetto: il cliente compone il letto in base alle proprie scelte, non solo estetiche ma anche e soprattutto di comfort>>. 

A.: A quale target si rivolgono le collezioni che disegna per Meridiani?
P.: <<Ci siamo posizionati sul mercato su una fascia alta o medio-alta; inoltre chi cerca Meridiani generalmente non vuole un pezzo singolo ma un ambiente vero e proprio contraddistinto dal nostro life style, con un’eleganza più ‘understated’ che esibita; è quindi un tipo di cliente che si affida generalmente ad un professionista di Interior design il quale, pur mixando diversi elementi e marchi, cerca una base di gusto ben definita>>

A.: Quali sono a suo avviso i punti di forza dello stile Meridiani?
P.: <<L’equilibrio delle forme, la coerenza che caratterizza l’intera collezione, l’eleganza discreta e senza tempo degli ambienti.
Meridiani è però una collezione ‘camaleontica’, che permette sempre una reinterpretazione diversa. A volte mi stupisco – positivamente, è chiaro –  di vedere una reinterpretazione dei nostri prodotti fatta da un interior design o da un rivenditore. Si tratta di stimoli positivi che mi fanno capire che la direzione è quella giusta: una collezione che rimane sempre coerente ma che consente al tempo stesso un’estrema adattabilità e versatilità>>.

Comments
    comment
    Author
    PRODUCTS