One Shelley Street di Clive Wilkinson Architects

Una sorta di 'villaggio verticale' per distribuire gli spazi comuni e di incontro

by Cecilia Di Marzo
0

Il progetto per l’headquarter del Gruppo Macquarie, denominato One Shelley Street, porta la firma di Clive Wilkinson Architects e si sviluppa su una superficie di quasi 31.000 mc di uffici per 3.000 dipendenti con spazi ristorante, centro benessere e bar ubicati in un nuovo edificio a Sydney.
Clive Wilkinson Architects, affiancato da Woods Bagot e Fitzpatrick + Partners, ha elaborato per l'edificio di dieci piani una soluzione progettuale dal design dinamico con sale riunioni a sbalzo sulla corte principale.
Ripensando la tradizionale sede aziendale, in cui generalmente le aree comuni sono limitate al piano terra, Clive Wilkinson Architects ha sviluppato un progetto che apre l'edificio verticalmente, a partire dall’atrio, e che porta trasparenza e interazione dell'utente nel cuore di Macquarie. Gli spazi comuni e di incontro sono distribuiti attraverso l’Atrium, come una sorta di “villaggio verticale”, permettendo ai dipendenti di Macquarie una forte connessione visiva con tutto l’ambiente lavorativo. L'energia visibile delle persone che circolanti e interagiscono nell’Atrium sottolinea la rivitalizzazione del marchio Macquarie come società all’avanguardia.

Comments
    comment
    Author
    References
    One Shelley Street 104

    One Shelley Street

    Sydney / Australia / 2009