Fastvínic: la 'paninoteca sostenibile' di Alfons Tost

Prodotti a km zero, materiali sostenibili ed ecologici

by Cecilia Di Marzo
0

Fastvinic nasce da un’idea del noto designer d’interni spagnolo Alfons Tost. Si tratta di un nuovo spazio dedicato all’alimento più popolare: il panino. Il concept vuole mettere in evidenza i migliori prodotti della Catalogna mediandoli con l’ecosotenibilità.

Lo spazio si compone di due livelli, un piano terra con cucina e sala da pranzo e uno interrato con bagni di servizio e uffici. Al piano terra vi è un elemento perimetrale, con scaffali tipo “Meccano” per esigenze di spazio; ci si siede ovunque nella sala da pranzo, nel corridoio, sui per il vino e sulle macchine per il riciclaggio e la parte superiore dei ripiani sono deputati ad ospitare piante che aiutano la rigenerazione dell'ossigeno.

Sul pavimento vi sono grande elementi in legno di pino nelle aree di servizio. Tutti i materiali sono sostenibili ed ecologici, dalle vernici atossiche ai legni provenienti da foreste controllate, e una particolare attenzione è rivolta al recupero delle acque reflue. Tutti gli apparecchi di illuminazione sono a LED, gli elettrodomestici a risparmi energetico e anche il prodotto finale, creato con alimenti a km 0, è servito al cliente in un imballaggio riciclabile al 100%.
La progettazione della grafica con "ingredienti umani" è opera di di Dani Buch e Judith Prat.

Comments
    comment
    Author
    References
    Fastvinic 47

    Fastvinic

    Barcelona / Spain / 2010