Silvia Alba Carbonari

Architect Frassilongo / Italy

7
send a message
Silvia Alba Carbonari
Silvia Alba Carbonari

Follow Silvia Alba Carbonari also on

mi occupo da diversi anni di facilitazione e progettazione partecipata a scala urbana e territoriale. Collaboro con il gruppo Palomar - spazio e partecipazione e l'associazione per la promozione della cultura ecologica NetTARE. sono in grado di progettare e organizzare percorsi di coinvolgimento e di gestire tavoli e workshop partecipativi applicando diverse tecniche di facilitazione rivolte a gruppi di stakeholder adulti, giovani e bambini. i principali incarichi: 2016 nominata dalla Provincia Autonoma di Trento, UMST Sviluppo della Riforma istituzionale Membro esperto dell’Autorità per la partecipazione locale, come previsto dall’art. 17 duodecies della legge provinciale 16 giugno 2006, n. 3; 2015 su incarico dell'associazione NetTARE organizzo gli interventi di sensibilizazione e informazione degli abitanti della comunità della Val di Cembra (Tn) in merito alle azioni previste nel PAES (Piano di azione per l'energia sostenibile) nell'ambito del patto dei sindaci. 2014 incaricata dal Comune di Storo, facilito un'iniziativa di coprogettazione partecipata “montagna viva – d.o.p. Darzo opportunità permanente” per lo sviluppo di un'idea turistica delle miniere promossa da alcune associazioni del paese ( tecnica Gopp); nel 2013 azienda Multiservizi di Rovereto, collaboro all'organizzazione di attività di “nudging” nei confonti degli utenti degli autobus durante la Settimana Europea della mobilità all'interno dell'iniziativa Rovereto Green; nel 2012 vinco come gruppoPalomar il bando indetto dalla comunità di valle della Val di Non per la gestione dell'iniziativa “Partecipa alla sicurezza la comunità si-cura” per il coinvolgimento della popolazione sui temi della sicurezza come qualità della vita. (tecnica world cafè) nel 2011 progetto e facilito su incarico della Comunità di valle Alta Valsugana e Bersntol il tavolo di confronto e consultazione nella fase preliminare dell'elaborazione del piano territoriale di comunità ( tecniche EASW e wolrd cafè); nel 2011 progetto e facilito su incarico dell'amministrazione di Segonzano (Tn) insieme al gruppoPalomar il coinvolgimento degli abitanti del comune per la progettazione di un'area pubblica tra il municipio e la scuola (tecnica World cafè); dal 2010 al 2014 su incarico dell'associazione La miniera di Darzo (Tn) realizzo una campagna di interviste e un processo inclusivo rivolto agli abitanti per il recupero e la valorizzazione della memoria locale ( tecnica OST); nel 2010 progetto e facilito su incarico dell'amministrazione di Arco (Tn) insieme al gruppoPalomar il coinvolgimento delle scuole per la progettazione di un parco pubblico nel comune di Arco (Tn); nel 2008 su incarico del Comune di Lamon (BL) progetto e facilito il coinvolgimento degli abitanti in merito alla sistemazione estetica e funzionale della piazza centrale del paese. (tecniche O.S.T); nel 2007 sono consulente dell'azienda Ambiente Italia di Milano per la gestione dei forum con i giovani dell'Agenda21 ” L'area tra le due città” nei comuni di Besenello, Mori, Aldeno, Calliano, Volano, Nomi, Mattarello, e le due circoscrizioni di Trento, Ravina e Romagnano. (tecnica EASW); 2006 su incarico del comune di Trento nell'ambito dell'Interreg III insieme al gruppoPalomar progetto un gioco didattico sulla mobilità sostenibile e l'uso della bicicletta coinvolgendo i ragazzi della scuola; nel 2006 sono consulente dell'azienda Ambiente Italia di Milano per la gestione dei forum dell'Agenda21 della città di Rovereto ( tecnica EASW); nel 2004 su incarico del Comune di Sanguinetto (Vr), insieme al gruppoPalomar svolgo attività di progettazione partecipata degli insegnanti e dei bambini per la progettazione del giardino scolastico della scuola elementare e media; nel 2003 vinco come gruppoPalomar la selezione indetta dall'assessorato dell'urbanistica del comune di Trento per la gestione di un percorso partecipato con gli abitanti sulla destinazione dell'area ex Atesine a Trento nord ; dal 2003 al 2007 come gruppoPalomar propongo e seguo l'iniziativa “A piedi sicuri da casa a scuola “per il comune di Trento; FORMAZIONE SPECIALISTICA Corso di perfezionamento post lauream “Città sostenibile e agenda XXI locale” (IUAV 2001); Master “Progettazione interattiva sostenibile e multimedialità”; (Università degli studi Roma Tre 2002) “Metodologie di cooperazione e tecniche per la gestione partecipata dei progetti” (Facoltà si ingegneria di Trento 2008); Le competenze base del facilitatore, (Scuola superiore di Facilitazione, Milano, 2013); Corso introduttivo sul Project Management, (Università degli studi di Trento 2015); Gestire i conflitti nei gruppi, Fabrizio Lertora Centro Psicopedagogico per Educazione e la gestione dei Conflitti, (Trento 2015). Il potere delle domande, Anita da Col counselor accreditato (Trento 2017) Comunità è partecipazione, Centro studi Erickson, (Trento 2017)