Silvano Pagani

Architect Trescore Balneario / Italy

3
Silvano Pagani 3
Silvano Pagani
Silvano Pagani
raccoglie quotidianamente novità e cambiamenti della moderna società con l’intento di cogliere con il semplice “gesto” espressioni naturali, tese a sviluppare e perfezionare il meraviglioso ambiente umanistico ove si
colloca il background “naturale” del costruire lavorando la materia.

Architetto operativo, che ama il cantiere, da sempre la sua formazione e le sue esperienze sono fortemente legate da un lato agli aspetti ingegneristici della progettazione (nuove tecnologie, nuovi materiali, calcolo strutturale) dall’altro all’integrazione del progetto in collaborazione con esponenti del mondo dell’arte e della cultura.

Per carattere ed esperienza incarna la figura dell’architetto responsabile, in grado di coordinare e gestire tutti gli aspetti del progetto (budget, fornitori, burocrazia) così da rispettare tempi, costi e qualità della promessa insita in ogni progetto.

Un’architettura vive quando sorregge non solo sé stessa, ma i rapporti umani; quando accoglie e proietta segnali di vita, emozioni, pensieri.
Non è natura morta, l’architettura. Ma umanità viva.
Silvano Pagani
Silvano Pagani
  • Address via A.Locatelli,19/a, 24069 Trescore Balneario | Italy

Silvano Pagani raccoglie quotidianamente novità e cambiamenti della moderna società con l’intento di cogliere con il semplice “gesto” espressioni naturali, tese a sviluppare e perfezionare il meraviglioso ambiente umanistico ove si colloca il background “naturale” del costruire lavorando la materia. Architetto operativo, che ama il cantiere, da sempre la sua formazione e le sue esperienze sono fortemente legate da un lato agli aspetti ingegneristici della progettazione (nuove tecnologie, nuovi materiali, calcolo strutturale) dall’altro all’integrazione del progetto in collaborazione con esponenti del mondo dell’arte e della cultura. Per carattere ed esperienza incarna la figura dell’architetto responsabile, in grado di coordinare e gestire tutti gli aspetti del progetto (budget, fornitori, burocrazia) così da rispettare tempi, costi e qualità della promessa insita in ogni progetto. Un’architettura vive quando sorregge non solo sé stessa, ma i rapporti umani; quando accoglie e proietta segnali di vita, emozioni, pensieri. Non è natura morta, l’architettura. Ma umanità viva.

Activities