samuele dossena

Artist/Craftsman Milan / Italy

1
send a message
samuele dossena 1
samuele dossena
Le vetrate sono la mia attività principale e per promuoverla e “riabilitarla” oltre agli intramontabili motivi liberty e art decò ho iniziato a proiettarmi anche su linee moderne che ben si sposino con gli ambienti creati oggigiorno. Inoltre l'esperienza datami dal mio “pezzo forte”, ovvero la pittura a gran fuoco o “grisaille”, solitamente accostata ad ambienti sacri, mi da modo di intervenire su qualunque soggetto figurativo si desideri rappresentare(da papa Giovanni Paolo a Batman e qualcuno mi ha chiesto pure Donald Trumph). Inoltre ho potuto assecondare le frequenti richieste da parte di interior designer per lampade di "cultura pop" o wallpainting particolari.
Nel mio metodo lavorativo cerco sempre di rendere i miei clienti (siano essi architetti o privati) parte del progetto ascoltando e assecondando anche i gusti più particolari e facendoli intervenire qualora lo volessero su scelte compositive di forma e colore.
Così facendo quando la luce che attraversa il vetro dipinge gli ambienti circostanti, i committenti si sentono sempre parte di quella meraviglia e il mio lavoro viene nobilitato.
samuele dossena
samuele dossena
  • Address Via Carlo Torre, 28, 20143 Milan | Italy
  • Tel 3349001566

Follow samuele dossena also on

Teams 1 teams

Le vetrate sono la mia attività principale e per promuoverla e “riabilitarla” oltre agli intramontabili motivi liberty e art decò ho iniziato a proiettarmi anche su linee moderne che ben si sposino con gli ambienti creati oggigiorno. Inoltre l'esperienza datami dal mio “pezzo forte”, ovvero la pittura a gran fuoco o “grisaille”, solitamente accostata ad ambienti sacri, mi da modo di intervenire su qualunque soggetto figurativo si desideri rappresentare(da papa Giovanni Paolo a Batman e qualcuno mi ha chiesto pure Donald Trumph). Inoltre ho potuto assecondare le frequenti richieste da parte di interior designer per lampade di "cultura pop" o wallpainting particolari. Nel mio metodo lavorativo cerco sempre di rendere i miei clienti (siano essi architetti o privati) parte del progetto ascoltando e assecondando anche i gusti più particolari e facendoli intervenire qualora lo volessero su scelte compositive di forma e colore. Così facendo quando la luce che attraversa il vetro dipinge gli ambienti circostanti, i committenti si sentono sempre parte di quella meraviglia e il mio lavoro viene nobilitato.