Casa "I tre Cipressi"

Ristrutturazione con Ampliamento Casa Colonica e Annesso - Edificio in Classe A San Marcello / Italy / 2014

0
0 Love 1,864 Visits Published
La ristrutturazione prevede la demolizione del rudere dell’edificio colonico, che consiste in una sola parete perimetrale, dei corpi a esso annessi sul lato nord e dell’edificato posto sul lato Ovest del lotto di cui resta il locale del forno anch’esso in stato di rovina.L’edificio principale è ricostruito secondo la tipologia esistente a due piani e con copertura a capanna. A questo corpo, traslato verso il lato Ovest del lotto, si annette sul lato Est un corpo basso a un piano, volume dovuto in parte all’ampliamento. Sul lato nord troviamo sempre un corpo basso, frutto della volumetria esistente e dell’ampliamento. Il corpo del pergolato, dovuto all’ampliamento va a formare un unico corpo con il volume dell’edificato destinato a magazzino proponendo una tipologia a capanna che riprende nella sua disposizione quella dell’edificio a due piani. Il risultato finale è omogeneo ed esteticamente valido.
La struttura in elevazione dell’edificato è in cemento armato con muratura di tamponamento in Poroton e solaio d’interpiano in latero-cemento. I solai di copertura saranno in travi di legno, filetti di legno e pianelle in cotto.Le pareti perimetrali sono ricoperte da un cappotto d’isolante termico. Il solaio contro terra è realizzato con casseri a perdere per la realizzazione di uno spazio per l’areazione dello stesso solaio.
Al piano terra dell’edificio si va a realizzare la zona giorno: dalla zona d'ingresso si giunge all'open space che comprende il soggiorno la cucina alla quale sono annessi dispensa e lavanderia. A questo piano si trovano anche un locale studio, n. 2 camere con annesso bagno e un piccolo bagno di servizio.
Tramite la scala interna si giunge al piano primo dove si trova la zona notte con una grande camera padronale che si apre sul bagno padronale e una camera per gli ospiti con bagno annesso.
La camera padronale è dotato di un terrazzo a tasca ricavato nella copertura del corpo basso del lato Est.
Tutti gli infissi esterni sono realizzati in legno così come le persiane. Il manto di copertura di tutto l’edificato è in coppi antidati. Le pareti esterne presentano alcune parti in intonaco e altre in mattoni a faccia vista.
Per quanto riguarda gli impianti, l'impianto termo-idraulico si prevede l'istallazione di pannelli radianti a pavimento, un termocamino ad acqua e l'istallazione di pannelli solari integrati nella copertura. Sono previsti anche n. 2 Kw di pannelli fotovoltaici anch'essi integrati nella copertura.
Data l'esiguità del lotto a disposizione, l'impianto di smaltimento delle acque reflue sarà dotato di un impianto di depurazione a filtro percolatore anaerobico Biorock che funziona senza consumo di corrente elettrica.
0 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    La ristrutturazione prevede la demolizione del rudere dell’edificio colonico, che consiste in una sola parete perimetrale, dei corpi a esso annessi sul lato nord e dell’edificato posto sul lato Ovest del lotto di cui resta il locale del forno anch’esso in stato di rovina.L’edificio principale è ricostruito secondo la tipologia esistente a due piani e con copertura a capanna. A questo corpo, traslato verso il lato Ovest del lotto, si annette sul lato Est un corpo basso a un piano, volume dovuto...

    Project details
    • Year 2014
    • Work started in 2012
    • Work finished in 2014
    • Main structure Reinforced concrete
    • Client Privato - Inglese
    • Status Completed works
    • Type Single-family residence / Country houses/cottages / Building Recovery and Renewal
    Archilovers On Instagram