Stam Europe Green Place

Milan / Italy / 2014

6
6 Love 2,044 Visits Published

Inserimento urbanistico


L’immobile è localizzato in viale Certosa al 144, ed è parte del Business District Certosa, nella periferia nord ovest di Milano, vicino all’ingresso autostradale e facilmente raggiungibile coi mezzi pubblici.


L'edificio, progettato per ottenere la certificazione LEED Gold, consta di circa 7.500 metri quadrati interrati adibiti a parcheggi e circa 10.362 metri quadrati fuori terra di S.l.p. disposti su 4 livelli e tre corpi di fabbrica con area verde interna.


I piani terra dell'intero complesso immobiliare sono destinati a laboratori, ingressi e ad uno show-room. I restanti piani sono tutti destinati ad uffici.


Il progetto si unisce alla cortina di edifici esistenti andando a ricostruire un isolato chiuso, tipico del disegno urbano milanese. L’interno della corte, che si viene così a creare, è impreziosito da un giardino con diverse essenze, importante fondo scenografico sul quale si affacciano le vetrate dell’edificio. Una terrazza sulla copertura del corpo C crea un sistema del verde ricco e distribuito.


Obiettivi dell’intervento


L’obiettivo del progetto è di riqualificare e migliorare l’impatto con il contesto nel quale l’edificio è collocato ricostruendo la logica dell'isolato chiuso e compatto.


Si è scelto quindi di rimodulare la linea di inviluppo mediante una regolarizzazione dei diversi corpi che coinvolge anche lo skyline.


Architettonicamente il progetto è caratterizzato dal diffuso uso di vetro e alluminio, dal cemento di strutture e marcapiani e dal bamboo dei sistemi schermanti. In particolare questi elementi conferiscono all'immobile una componente naturale di forte impatto estetico e grande rilievo per il benessere dei suoi fruitori.


L’immobile prevede l’uso del vetro su tutto il piano terra, creando una sorta di basamento trasparente, e sui fronti est sud ed ovest, dove è schermato da un sistema di brise soleil in bamboo che recepisce quello che potremmo definire, a causa della forma articolata dell’edificio, un soleggiamento eterogeneo: infatti, il brise soleil si dirada, si infittisce, si regola a seconda dell'inclinazione /irraggiamento  solare, creando un gioco di densità e di rarefazioni .


La terrazza sul corpo C, infatti, oltre a fornire una prospettiva di grande impatto dal fronte sud della corte interna, crea un gioco di volumi che si compenetrano sul fronte nord, rendendo la facciata un interessante elemento scultoreo.


 


Spazi verdi


Una scacchiera a pezzature alternate, verde (bamboo, edera e prato) e minerali (ciottoli bianchi e neri), disegnano l'ampia corte interna. Un filare di alberi a foglia caduca, di medie dimensioni, perimetra il profilo dell'edificio a piano terra e funge da schermo solare naturale.



I percorsi pedonali, in pietra naturale, vengono ricavati anch'essi all'interno della scacchiera.

6 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    Inserimento urbanistico L’immobile è localizzato in viale Certosa al 144, ed è parte del Business District Certosa, nella periferia nord ovest di Milano, vicino all’ingresso autostradale e facilmente raggiungibile coi mezzi pubblici. L'edificio, progettato per...

    Project details
    • Year 2014
    • Work started in 2012
    • Work finished in 2014
    • Status Completed works
    • Type Business Centers / Restoration of façades / Building Recovery and Renewal
    Archilovers On Instagram
    Lovers 6 users