Villaggio Ecocompatibile Casaselvino

Selvino / Italy / 2012

2
2 Love 1,064 Visits Published
Impatto ambientale minimo e riduzione dell'inquinamento sono alla base dell'insediamento residenziale, progettato da AIACE - Società di Ingegneria a Selvino in provincia di Bergamo. Un villaggio sperimentale di 16 case vacanze, certificate Classe A Casaclima e CENED, in cui ricerca architettonica ed ingegneristica si fondono per migliorare la qualità di vita di chi le abita. A Selvino, sull'altipiano che sovrasta la Val Seriana, AIACE ha progettato un villaggio ecologico di case per vacanze pensate per vivere a contatto con la natura rispettandone le risorse. L'intervento rappresenta la prima sperimentazione successiva all’adozione da parte del Comune del regolamento edilizio per l’efficienza energetica, supportato da una politica di incentivi per promuovere la realizzazione di edifici sostenibili certificati Casaclima. L'obiettivo era quello di realizzare nuove abitazioni caratterizzate da uno stretto rapporto con l’ambiente naturale circostante e da una ridottissima emissione di CO2 in atmosfera. Nel progetto del villaggio CasaSelvino, orientamento, iperisolamento, sfruttamento della radiazione solare, uso di fonti di energia rinnovabili, insieme alla tecnologia costruttiva prefabbricata a panneli di legno, hanno permesso il raggiungimento di questo ambizioso obiettivo coniugando velocità di realizzazione e innovative strategie tecnologico-impiantistiche. Le abitazioni hanno raggiunto la classe energetica A sia secondo lo standard CasaClima, con un fabbisogno energetico invernale dell'involucro inferiore a 30 kWh/m2a, che secondo lo standard CENED, con un fabbisogno energetico invernale pari a 34,62 kWh/m2a. In un lotto di circa 5800 m2 le 16 residenze, di diversa metratura, si snodano armonicamente assecondando il naturale pendio del terreno. L’immagine architettonica deriva da scelte "sostenibili": un fronte sud ampiamente vetrato, dotato di una serra in grado di massimizzare il guadagno solare invernale, e da un affaccio a nord opaco per minimizzare le dispersioni termiche. La serra ha l’ulteriore funzione di estendere il soggiorno verso il giardino a sud. I caratterisitici tetti a falda sono reinventati in chiave contemporanea grazie alla copertura verde che oltre ad inserirsi armonicamente nel contesto ambientale comporta molteplici benefici: l’isolamento termico aggiuntivo, lo sgravio del carico idraulico sulla rete di smaltimento acque e l’incremento dei processi d’evaporazione con un positivo effetto microclimatico estivo. Sulla falda rivolta a sud sono alloggiati 10 moduli fotovoltaici per il fabbisogno elettrico della casa con una produzione di picco pari a 2.2 kWp. La distribuzione spaziale interna, studiata sui minimi funzionali, è semplice e razionale: nel basamento di calcestruzzo sono ricavate le cantine, i box auto e le lavanderie mentre nella parte fuori terra trovano posto un soggiorno-cucina di circa 20 m2 espandibile attraverso aperture mobili verso la serra, una camera matrimoniale e un bagno. Dal punto di vista materico, le facciate sono trattate diversamente a seconda del loro orientamento: nei fronti esposti a sud e nord, è previsto un rivestimento con cappotto e intonaco, verso est e ovest, un rivestimento ventilato con doghe di legno di abete trattato. La strategia impiantistica è stata studiata per sfruttare al meglio le risorse rinnovabili, limitando le emissioni di anidride carbonica in atmosfera. Ogni modulo abitativo è dotato di un impianto con serbatoio inerziale elettrico ad alta efficienza con serpentina di carbonio, per la produzione di acqua calda sanitaria, ricambio d’aria con recuperatore di calore a flusso incrociato e sistema di riscaldamento a pavimento costituito da una rete di resistenze elettriche di fibra di carbonio. Architettura vernacolare e tecnologie contemporanee, sostenibilità del progetto e dei materiali si fondono in questo intervento di AIACE che dimostra come architettura ed ingegneria possano insieme disegnare nuovi stili di vita.
2 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Impatto ambientale minimo e riduzione dell'inquinamento sono alla base dell'insediamento residenziale, progettato da AIACE - Società di Ingegneria a Selvino in provincia di Bergamo. Un villaggio sperimentale di 16 case vacanze, certificate Classe A Casaclima e CENED, in cui ricerca architettonica ed ingegneristica si fondono per migliorare la qualità di vita di chi le abita. A Selvino, sull'altipiano che sovrasta la Val Seriana, AIACE ha progettato un villaggio ecologico di case per vacanze...

    Project details
    • Year 2012
    • Status Completed works
    • Type Multi-family residence / Modular/Prefabricated housing
    Archilovers On Instagram
    Lovers 2 users