Ampliamento casa vacanze Corfù

progetto per ampliamento e sistemazione esterno Corfu / Greece / 2013

2
2 Love 1,400 Visits Published
Richiesta: ristrutturazione edificio stile colonico; inserimento materiale pietra nelle finiture; ampliamento della superficie fino a 120,00 mq dei piani dell’edificio, di cui una cucina grande, un bagno grande per piano, quattro camere da letto; realizzazione di un ambiente terrazzato; sistemazione spazio esterno comprensivo di piscina, patio, barbecue; progettazione di bungalow completi di servizio, cucina e camera da letto matrimoniale. L’idea che proponiamo è una ristrutturazione che fonde gli elementi storici con quelli moderni, scelta che si rivede sia nell’utilizzo dei materiali che nei volumi progettuali. All’esterno abbiamo delineato le forme seguendo sempre le linee dell’ampliamento. Il portico è stata pensata come un’area di accoglienza, corredata di salottino per esterno e piccoli tavoli e sedie in ferro battuto per un aperitivo o una prima colazione; a sinistra è stato inserito un gazebo destinato alla pranzo e adiacente alla cucina e alla zona barbecue, subito dopo. Seguendo il percorso ci troviamo dietro all’edificio in cui abbiamo inserito la piscina, traslata di 45° rispetto il corpo originale, e una zona relax, con divani e tavoli, costruita interamente in pietra e legno, con accanto le docce, rese eccezionali grazie ad un camuffamento stilistico e tecnologico, struttura e getto d’acqua a cascata, con effetto murario. Dopo aver passato la piscina, ci troviamo nella parte dell’ampliamento e qui è stata inserita una veranda costruita sempre con pietra e legno che consente di poter mangiare fuori e accanto alla piscina, con accesso anche dall’interno, una volta aperte le finestre si ha l’impressione di fondersi con l’esterno. Per quanto riguarda la copertura abbiamo deciso di lasciare la copertura originale nell’edificio preesistente, mentre per la parte nuova sono stati inseriti dei volumi di differente altezza, creando un gioco di Sali e scendi; questo oltre a un fattore estetico, consente di trattenere meglio le temperature ottimali, e può essere adibito a tetto giardino. Il muro intorno delinea gli spazi più prossimi all’abitazione, questo muretto ha anche la funzione di seduta, infatti è stato previsto una sorta di gradone che funge da sedile, tutto rivestito in pietra. Al Piano Terra si è intervenuti riducendo lo spazio di ingresso e chiudendo il vano scala, a vantaggio della cucina, resa più ampia e con una zona pranzo, e a vantaggio anche di un vano dispensa; inoltre si ha la possibilità di separare la cucina dalla zona pranzo con delle pareti a fisarmonica, fissate a binario dall’alto; proseguendo, abbiamo chiuso il vano scala anche in questo corpo dell’edificio, creando un bagno e una zona destinata alla conversazione, angolo di lettura o semplicemente salottino. Adiacente a quest’ultimo spazio abbiamo inserito l’ampliamento, creando una forma e dei volumi nuovi che infondono la giusta fusione tra modernità e storia, abbiamo eseguito una traslazione di 45° di un nuovo corpo in cui abbiamo pensato di creare una doppia altezza in modo da consentire una visione dello spazio esterno maggiore e più di effetto; la scala che consente l’accesso al piano primo è stata collocata lungo l’asse del nuovo corpo e ne segue la forma, l’abbiamo pensata a vista e ci siamo ispirati ai riferimenti che ci ha fornito. Al piano terra del nuovo corpo ci sono il soggiorno e la zona pranzo, ed è previsto l’inserimento di un camino all’interno della stanza, fatto di materiali tradizionali ma con delle forme attuali; per questo grande volume abbiamo inserito delle finestre molto ampie e di grande altezza, così da apprezzare lo spazio esterno dall’interno, e così da godere di una visione scenografica dello spazio interno. Al piano primo chiudendo i vani scala preesistenti, si è potuto ridistribuire meglio gli spazi, creando quattro camere da letto e due bagni, e mantenendo lo stile delle forme dell’ampliamento. Abbiamo inoltre progettato una zona studio che affaccia sulla nuova sala, questo è un altro effetto che esalta l’unione degli stili; in questo piano abbiamo potuto creare una terrazza molto ampia, e di conseguenza un porticato al piano inferiore, adiacente all’ingresso, che è rimasto nello spazio originale. Il terrazzo viene pensato come solarium, ma si presta anche al “momento colazione in terrazza”. I materiali principali sono stati la pietra, per i muretti nelle costruzioni barbecue e area relax, nella parte esterna dell’ampliamento, come finitura interna nella doppia altezza, nel terrazzo nuovo, come cornice dei vani infissi dell’edificio preesistente, e per i bungalow; in contrapposizione con la pietra abbiamo usato l’intonaco bianco, che lo troviamo nelle finiture dell’edificio preesistente; il legno che compare negli arredi e negli infissi, così come nell’esterno; infine il ferro come legante tra gli stili.
2 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Richiesta: ristrutturazione edificio stile colonico; inserimento materiale pietra nelle finiture; ampliamento della superficie fino a 120,00 mq dei piani dell’edificio, di cui una cucina grande, un bagno grande per piano, quattro camere da letto; realizzazione di un ambiente terrazzato; sistemazione spazio esterno comprensivo di piscina, patio, barbecue; progettazione di bungalow completi di servizio, cucina e camera da letto matrimoniale. L’idea che proponiamo è una ristrutturazione che fonde...

    Project details
    • Year 2013
    • Status Current works
    • Type Single-family residence / Country houses/cottages / Interior Design / Custom Furniture
    Archilovers On Instagram
    Lovers 2 users