Ambasciata di Sardegna

Progetto di format commerciale di prossimità per un nuovo concept di vendita specializzato Milan / Italy / 2013

2
2 Love 1,273 Visits Published
Il progetto del punto vendita di promozione e valorizzazione del terriotorio e dei prodotti enogastronomici sardi, ragiona sul tema del “telaio”, quale struttura che genera la tessitura e che diviene strumento di racconto delle diverse componenti della cultura e del territorio sardo attraverso la “tela”. Immediato è il richiamo all’opera dell’artista Maria Lai che della sua terra ha fatto il fulcro della propria produzione artistica. Il tema dell’adattabilità a qualsiasi contesto architettonico è dunque risolto con una seconda pelle composta da un telaio in legno verniciato sul quale è teso un tessuto di juta stampato con motivi appartenenti alla tradizione formale sarda, reinterpretati con un forte carattere identitario; quest’ultimo riporta i tratti e le cromie che prendono spunto proprio dall’analisi dell’opera di Maria Lai. L’uso dei fili e delle stoffe è inserito come metafora di connessione e di relazione tra ambiti culturali e geografici distanti e l’utilizzo di una strip led permette di generare uno spazio composto da un involucro retroilluminato. I legami risultanti sono interrotti da elementi cromatici provenienti dall’artigianato e da alcune opere scultoree di Pinuccio Sciola; il ritmo dei pieni e vuoti, infatti, diventa sulla pelle di juta ritmo cromatico dalla forte calibrazione contemporanea (arancio intenso), con un duro distacco sui tratti scuri (legno verniciato di nero del telaio), assimilabile ai marcati segni dell’arte fenicio-punica. Inoltre questi segni diventano elementi comunicativi del nuovo format commerciale, segnandone lo spazio cassa, l’ingresso e l’orditura attraverso delle stampe su pvc adesivo, che raccontano i ritmi dei tappeti sardi, applicate sul pavimento in legno OSB verniciato bianco. Il progetto tiene conto della flessibilità dimensionale. Partendo da una forma rettangolare di un minimo di 30,00 mq si può variare il modulo fino ad una dimensione massima di 60,00 mq. Le tavole di progetto analizzano il layout nella dimensione minima e nella dimensione massima. Nella soluzione che prevede una superficie di 60 mq sono inseriti due sistemi di scaffala- ture in legno. La più grande sulla sinistra di dimensioni pari m 6,00 x 1,65, profondità pari a 40 cm, ancorata alla struttura dei telai e sospesa dal pavimento. La seconda, più piccola di dimensioni pari a m 3,00 x 1,65, profondità pari a 40 cm, che contiene elementi relativi all’enologia (mirto sardo, acquavite, birra e vini). Esiste un retrobottega di superficie pari a 5,00 mq, separato dalla zona commerciale attraverso una quinta in cartongesso sulla quale sono proiettate immagini che amplificano l’eccezionalità degli scenari sardi (le sfumature, i gradienti, le variazioni), alternate a video dedicati alla promozione turistica. Questo “schermo” è rivolto verso la grande chaiselongue di larghezza pari a 0,80 m e lunghezza 1,60 m, dalla quale ammirare gli scenari. Anche quest’ultima è realizzata in legno OSB assemblato e verniciato in bianco. Una teca posta in prossimità dell’ingresso accoglie la promozione di prodotti di recente inserimento nel mercato, di dimensioni pari a cm 50 x 40, altezza pari a cm 180. Una piccola zona degustazione è posizionata in prossimità della quinta di proiezione ed è concepita come sistema di due coppie di sedute ciascuna e un tavolo, ricadenti all’interno del modulo di articolazione della pavimentazione.
2 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Il progetto del punto vendita di promozione e valorizzazione del terriotorio e dei prodotti enogastronomici sardi, ragiona sul tema del “telaio”, quale struttura che genera la tessitura e che diviene strumento di racconto delle diverse componenti della cultura e del territorio sardo attraverso la “tela”. Immediato è il richiamo all’opera dell’artista Maria Lai che della sua terra ha fatto il fulcro della propria produzione artistica. Il tema dell’adattabilità a qualsiasi contesto...

    Project details
    • Year 2013
    • Main structure Mixed structure
    • Client Ambasciata di Sardegna
    • Status Competition works
    • Type Showrooms/Shops
    Archilovers On Instagram
    Lovers 2 users