Studio Federico Delrosso Architects

Milan / Italy / 2011

55
55 Love 5,346 Visits Published
E' sempre delicato l'intervento dell'architetto che deve ricreare un ambiente lì dove, fino a pochi mesi prima, lo spazio ospitava attività e storie di tutt'altra natura. Lo sa bene Federico Delrosso che ha ristrutturato un ex laboratorio in cui si producevano cravatte, trasformandolo nel suo nuovo studio. Posto al piano rialzato di un tipico palazzo milanese, lo spazio è situato nel cuore ottocentesco di una città che, già oltre un secolo fa, aveva costruito la sua identità elegante, borghese, industriale. E da queste premesse Delrosso ha tratto ispirazione per il suo progetto. Fino al 2010 lo spazio era occupato dalla proprietà dell’immobile, un'azienda artigiana specializzata nella produzione di cravatte. In questi ambienti dunque operava già una realtà manifatturiera che aveva un forte legame con la moda e il design, le due anime per cui è internazionalmente riconosciuta Milano. Partendo proprio da questo legame, nel suo progetto di restauro e rinnovo dei locali, Delrosso ha scelto di mixare la memoria estetica e produttiva dello spazio con la modernità del suo lavoro. Le colonne in pietra sono state lasciate in evidenza, per alternarsi ai mobili da ufficio, minimali, disegnati dallo stesso architetto. Gli imponenti arredi funzionali, ereditati dalla precedente attività, più che la memoria, sono diventati la rappresentazione degli aspetti materiali e tangibili che continuano ad esistere nel lavoro dell'architetto, anche nell'era della digitalizzazione estrema. Quegli arredi dialogano con la stanza/oggetto progettata da Delrosso che l'ha introdotta come elemento caratterizzante dell'intero ambiente. "La scatola è realizzata con container per imballi industriali. L'ho identificata come luogo del dialogo e delle idee, è il "nuovo" che si innesta sull'antico non per cancellarlo ma per far immaginare qualcosa di non ancora compiuto" racconta Federico Delrosso "proprio come la nascita di un progetto architettonico". Il progetto di interior dello studio è stato tra i finalisti del premio Best of Year 2012, categoria Project. Il BOY è il prestigioso premio promosso dalla rivista statunitense Interior Design. Federico Delrosso ha recentemente aperto un ufficio di rappresentanza dello studio Federico Delrosso Architects nel cuore di New York, sulla 54a Strada.
55 users love this project
Comments
View previous comments
    comment
    Enlarge image

    E' sempre delicato l'intervento dell'architetto che deve ricreare un ambiente lì dove, fino a pochi mesi prima, lo spazio ospitava attività e storie di tutt'altra natura. Lo sa bene Federico Delrosso che ha ristrutturato un ex laboratorio in cui si producevano cravatte, trasformandolo nel suo nuovo studio. Posto al piano rialzato di un tipico palazzo milanese, lo spazio è situato nel cuore ottocentesco di una città che, già oltre un secolo fa, aveva costruito la sua identità elegante, borghese,...

    Archilovers On Instagram
    Lovers 55 users