Laguna Verde

La futura cittadella di Settimo Torinese Settimo Torinese / Italy / 2008

4
4 Love 8,393 Visits Published
La cittadella torinese del futuro sorgerà su una superficie di circa 815mila metri quadrati, in un’area industriale dove trova attualmente posto lo stabilimento Pirelli che verrà a breve dismesso in vista della realizzazione di una nuova struttura in via Brescia. Progettata all’insegna della sostenibilità ambientale, Laguna Verde ospiterà edifici e strade sopraelevate dal terreno dai 15 ai 30 metri. L’avveniristica cittadella emergerà a blocchi compatti, come un arcipelago di isole che affiora da un mare verde. “Il verde – spiega Pier Paolo Maggiora – si estende su due piani. Il primo, naturale e orizzontale, rappresenta la continuità tra la tangenziale verde a nord di Torino, il parco lungo il Po e la collina a est. Il secondo piano è quello artificiale e verticale che racchiuderà all’interno i parcheggi e i volumi tecnologici”. Il tutto sarà attraversato da una grande passeggiata pedonale sospesa, sulla quale si affacceranno le attività commerciali e ricreative - residenze, negozi, aree per il tempo libero e per la ricerca scientifica - e da cui partiranno i percorsi di collegamento alle diverse “isole”. Sono previste 6 isole pubbliche e 22 isole private. Le isole pubbliche accoglieranno un museo (12mila mq), un palazzetto dello sport (15mila mq), una piscina (12mila mq), una scuola (25mila mq) ed un polo di ricerca scientifica del Politecnico di Torino (60mila mq). Un’intera isola sarà quindi destinata alle funzioni di ricerca e alta formazione che diventa, per dimensione dello spazio disponibile, la seconda funzione nell’ambito del progetto, seconda solo a quella residenziale (50% dell’area). Il progetto di fattibilità e di realizzazione dell’attività di Ricerca è affidato al Politecnico di Torino. “Il coinvolgimento del Politecnico – commenta il sindaco Aldo Corgiat – oltre ad accrescere la credibilità complessiva del progetto, garantisce una significativa impronta internazionale a Laguna Verde. Prosegue quindi la collaborazione con il Politecnico all’insegna del reinsediamento industriale sul territorio e degli investimenti sulla ricerca nelle nuove scienze, in particolare quella sui nuovi materiali”. Delle 22 isole private 16 saranno a destinazione residenziale (325mila mq), mentre le restanti ospiteranno ulteriori centri di ricerca (110mila mq) , un hotel ed attività commerciali (123mila mq). Laguna Verde sarà caratterizzata da torri di altezza compresa tra i 77 e i 143 metri. L’edificio più alto sarà una torre che, ubicata al centro dell’area, raggiungerà l’altezza di 215 metri. “Abbiamo pensato di realizzare una torre di 215 metri – spiega l’autore del progetto – perché è esattamente l’altezza di Settimo Torinese sul livello del mare. I 215 metri si ottengono sommando i circa 190 metri effettivi della struttura ai 25 di sopraelevazione del terreno. L’impressione che darà è di un libro sfogliato, con due bracci puntati direttamente sul centro di Milano e sulla città di Ginevra”.
4 users love this project
Comments
View previous comments
    comment
    Enlarge image

    La cittadella torinese del futuro sorgerà su una superficie di circa 815mila metri quadrati, in un’area industriale dove trova attualmente posto lo stabilimento Pirelli che verrà a breve dismesso in vista della realizzazione di una nuova struttura in via Brescia. Progettata all’insegna della sostenibilità ambientale, Laguna Verde ospiterà edifici e strade sopraelevate dal terreno dai 15 ai 30 metri. L’avveniristica cittadella emergerà a blocchi compatti, come un arcipelago di isole che...

    Project details
    • Year 2008
    • Client Comune di Settimo Torinese, Pirelli, Intesa San Paolo
    • Status Unrealised proposals
    • Type Adaptive reuse of industrial sites / Apartments / Business Centers / Research Centres/Labs
    Archilovers On Instagram
    Lovers 4 users