MALGA FOSSE

Riqualificazione del rifugio "Malga Fosse" - Siror (Tn) Siror / Italy / 2012

4
4 Love 1,727 Visits Published
La proposta progettuale da noi presentata per la riqualificazione di Malga Fosse parte da alcune considerazioni di carattere generale sull’architettura in ambiente montano e sul “delicato“ rapporto con il contesto naturale alpino. Nel corso degli ultimi anni sono stati realizzati numerosi edifici a destinazione turistico ricettiva (rifugi, impianti di risalita, residence, ecc.) in ambiente montano di media ed alta quota, e sembra essere prevalsa nel panorama internazionale l’esigenza di creare dei veri e propri “landmark” , segni nel paesaggio, architetture di forma più o meno astratta che dichiarano senza timori la loro presenza divenendo esse stesse strumenti di “marketing” e autopromozione della committenza e della funzione che si svolge al loro '>http://interno.Non'> sono mancati però esempi di architetture che hanno saputo dialogare, senza “nascondersi”, con la morfologia del luogo in cui andavano ad inserirsi e che hanno saputo reinterpretare i caratteri costruttivi e formali dell’edilizia locale. L’edificio da noi progettato cerca di muoversi all’interno di questa apparente “dicotomia” del panorama architettonico, tra il tentativo cioè di una perfetta mimesi con l’ambiente naturale e una voluta estraneità rispetto al contesto circostante.A livello formale tutto questo è espresso dalla presenza di un basamento parzialmente ipogeo (elemento di richiamo al contesto naturale) che prolunga il profilo erboso del pendio discendente verso valle, al di sopra del quale si poggia un volume trapezoidale ad un solo piano (elemento costruito).Duplici sono anche le immagini che si vengono a creare ai visitatori a seconda della loro provenienza, dalla Malga verso il passo e la valle e viceversa, l’edificio infatti risulta avere due tipi di prospettive differenti: dal passo Rolle si scorgerà solo il volume trapezoidale rivestito in legno e lamiera metallica adagiato sul prato, mentre provenendo da San Martino di Castrozza sarà leggibile sul lato sud il profilo della rampa di verde tagliata in maniera netta che diviene essa stessa portico, balcone e copertura del nuovo fabbricato, al di sotto del quale si aprono con ampie vetrate schermate tutti gli ambienti interni. Dal punto di vista normativo la sagoma esterna dell’edificio rispetta le distanze minime dai confini catastali e dai fabbricati vicini come meglio evidenziato dalle tavole di progetto.
4 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    La proposta progettuale da noi presentata per la riqualificazione di Malga Fosse parte da alcune considerazioni di carattere generale sull’architettura in ambiente montano e sul “delicato“ rapporto con il contesto naturale alpino. Nel corso degli ultimi anni sono stati realizzati numerosi edifici a destinazione turistico ricettiva (rifugi, impianti di risalita, residence, ecc.) in ambiente montano di media ed alta quota, e sembra essere prevalsa nel panorama internazionale l’esigenza di creare...

    Project details
    • Year 2012
    • Main structure Mixed structure
    • Client Provincia Autonoma di Trento
    • Status Competition works
    • Type Parks, Public Gardens / Tourist Facilities
    Archilovers On Instagram
    Lovers 4 users