CONCORSO IDEE PER PROGETTAZIONE SISTEMA URBANO DI PIAZZA CAVOUR - MILANO

Milan / Italy / 1990

4
4 Love 1,887 Visits Published
Operando su una piazza priva di una configurazione precisa e tagliata da numerose direttrici di traffico, si è scelto di valorizzare il ruolo di sutura tra la città storica e i giardini di porta Venezia.
Un viale alberato prosegue l’asse di via Manzoni creando una duplice prospettiva dalla città al verde e viceversa, mentre la connessione pedonale proposta suggerisce una morfologia riscontrabile morfologicamente, quella del passeggio sui bastioni orientali di stedhaliana memoria. L’intervento non si limita alla progettazione di alcuni elementi di arredo urbano, ma assume, con una proposta semplice ed economica, un importante ruolo di ridisegno urbano.
L’area antistante il palazzo dei Giornali, attraversata da un viale alberato che la caratterizza fortemente, ha un utilizzo esclusivamente pedonale, d’incontro e di relazioni sociali: su un lato si trova la grande piattaforma, che opportunamente riqualificata può essere adibita a “terrace” per bar e ristoranti ospitati all’interno del nuovo centro commerciale; dalla parte opposta del viale invece è previsto uno spazio per la sosta, una sorta di “salotto” all’aperto alberato, corredato da chioschi per piccole attività commerciali, berceau che diventano all’occorrenza piccoli palcoscenici, panchine e pensiline. L’ingresso ai giardini, posto lungo l’asse del viale pedonale, sottolineato da due torrette che ospitano nella parte superiore un bar e un ristorante, a sottolineare il carattere di luogo di svago che il giardino urbano possiede sin dalla tradizione rinascimentale e barocca.
Un percorso pedonale collega infine via Marina a piazza Cavour, mentre in piazza Moranti è previsto un elemento porticato a C che, assieme all’alberatura, costituisce un nuovo margine per la piazza, attualmente molto disordinata e morfologicamente indefinita.
In tutte le fasi del progetto è stata posta particolare attenzione allo studio dettagliato dei singoli elementi (lampioni, pavimentazione, pensiline, panchine), a sottolineare ulteriormente l’importanza dello spazio urbano così ricavato.
4 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    Operando su una piazza priva di una configurazione precisa e tagliata da numerose direttrici di traffico, si è scelto di valorizzare il ruolo di sutura tra la città storica e i giardini di porta Venezia.Un viale alberato prosegue l’asse di via Manzoni creando una duplice prospettiva dalla città al verde e viceversa, mentre la connessione pedonale proposta suggerisce una morfologia riscontrabile morfologicamente, quella del passeggio sui bastioni orientali di stedhaliana memoria. L’intervento...

    Project details
    • Year 1990
    • Work started in 1990
    • Work finished in 1990
    • Status Competition works
    • Type Public Squares / Urban Furniture
    Archilovers On Instagram
    Lovers 4 users