Tusitala: percorsi di luce

Milan / Italy / 2012

0
0 Love 638 Visits Published
Abbiamo sviluppato una nuova idea di credenza, realizzata con design innovativo, grande maestria artigianale e unicità nel raccontare tramite le ossidografie storie di vita vissute e immaginate. Ogni credenza è pertanto unica e irripetibile. A questa prima opera abbiamo dato il nome di Tusitala, nome col quale gli indigeni samoani chiamavano lo scrittore R.L. Stephenson. Tusitala letteralmente significa "narratore di storie". Questo è il concept artistico e la prima chiave di lettura di questa credenza, un oggetto che racconta di viaggi, di scoperte e di suggestioni attraverso profili di strade, di simboli apotropaici, di linguaggi ancora da decifrare dipinti sui cassetti e sulle ante e lungo gli orizzonti che si aprono nella carta da spolvero dell'alzata. Forme sempre evocate, mai raffigurate, capaci di suscitare memorie involontarie lasciano spazio al Viaggio intimo e personale di ogni osservatore. Sensazioni olfattive, oltre a quelle visive, introdotte dalle maniglie in pelle artigianali o dal lino grezzo della Lituania si aggiungono a quelle tattili-percettive legate al ferro, materia primordiale e garanzia di solidità.
0 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    Abbiamo sviluppato una nuova idea di credenza, realizzata con design innovativo, grande maestria artigianale e unicità nel raccontare tramite le ossidografie storie di vita vissute e immaginate. Ogni credenza è pertanto unica e irripetibile. A questa prima opera abbiamo dato il nome di Tusitala, nome col quale gli indigeni samoani chiamavano lo scrittore R.L. Stephenson. Tusitala letteralmente significa "narratore di storie". Questo è il concept artistico e la prima chiave di lettura di questa...

    Project details
    • Year 2012
    • Work started in 2012
    • Work finished in 2012
    • Status Completed works
    • Type Custom Furniture
    Archilovers On Instagram