padiglione italia expo 2015

progetto partecipante Milan / Italy / 2013

3
3 Love 1,477 Visits Published
Il Palazzo Italia come richiesto da Bando è un manufatto che ospiterà diverse f unzioni caratterizzate da specifiche esigenze e fabbisogni che però al termine dell’evento Expò sarà sede del “Vivaio dell’innovazione”, una sede pensata per ospitare la ricerca tecno logica, la creatività e l’educazione scientifica. A tal fine il progetto proposto offrirà spazi ottimali per l’evento espositivo pur tenendo conto della necessaria flessibilità funzio nale per poter accogliere successivamente gli spazi utili alla destinazione definitiva. Il co ncept del progetto è particolarmente ambizioso e nasce dalla riflessione sull’identità culturale italiana, eccezionale e unica a livello mondiale, caratterizzata dalla dialettica tra innovazione e conservazio ne. Una riflessione che nei momenti più propositivi della nostra storia ha permesso di distinguerci e influenzare la qualità della vita della civiltà globale. Partendo da questi presupposti Palazzo Italia è stato pensato come un tassello della storia dell’edificare, dell’urbanità italiana prepotentemente proiettato nel domani. Per ottenere un risultato no n scontato l’idea no n è nata dall’analisi formale del palazzo italiano ( fiorentino, milanese o romano) soffermando lo sguardo alla solo superficie materica, ma da una riflessio ne sui principi del costruire in relazione alla cultura geografica e dell’abitare un luogo. La cultura architetto nica italiana è da sempre in un dialogo elettivo con la propria storia , non come feticcio, ma come interlocutore sapiente, a volte criticabile mai imitabile. Un dialogo con il passato che passa per le parole del De re aedificatoria di Leon Battista Alberti, del testo edificato nella modernità rappresentato dalla ex Casa del Fascio di Como di Giuseppe Terragni, arrivando al palazzo contemporaneo per anto nomasia costruito all’estero da un italiano eccellente: il Centre Pompidour a Parigi di Renzo Piano. Un’escursus storico che ci indica una strada complessa nella quale le costanti rimandano ad una matrice classica, mai abbando nata dal nostro essere italiani, che pone al centro della riflessio ne, citando nuovamente l’Alberti, la concinnitas e l’elegantia, accanto agli attributi vitruviani, mai come oggi così cogenti, della firmitas, venustas e utilitas . Il tema del Palazzo Italia è nel come proiettare i valori stabili della classicità nella dimensione contemporanea dell’abitare il mo ndo globale. In questo senso il concept parte dalla co nstatazio ne che l’idea del classico no n è la nostalgia verso un tempo passato glorioso e spesso idealizzato, congelato in stereotipi scolastici, ma è un modo di essere cosciente e razionale che pone al centro l’uomo e il suo abitare in una natura che per essere amica deve essere reinterpretata culturalmente. Una natura, come propone Bruno Latour, che non è un dato di fatto ricevuto in dono e sottoposto alle nostre azioni, ma è qualcosa che viene prodotto, costruito, elaborato e di conseguenza dipende dall’azione politica. Di conseguenza Palazzo Italia, come ogni edificio rappresentativo, no n può che essere un tentativo di questa ambiziosa ricerca di proiezione e proprio nel suo essere esso stesso ricerca esemplificare idealmente un percorso.
3 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    Il Palazzo Italia come richiesto da Bando è un manufatto che ospiterà diverse f unzioni caratterizzate da specifiche esigenze e fabbisogni che però al termine dell’evento Expò sarà sede del “Vivaio dell’innovazione”, una sede pensata per ospitare la ricerca tecno logica, la creatività e l’educazione scientifica. A tal fine il progetto proposto offrirà spazi ottimali per l’evento espositivo pur tenendo conto della necessaria flessibilità funzio nale per poter accogliere ...

    Project details
    • Year 2013
    • Main structure Mixed structure
    • Client expo 2015 srl
    • Cost 40000000
    • Status Competition works
    • Type Public Squares / multi-purpose civic centres / Trade Fair Centres / Pavilions / Restaurants / Exhibitions /Installations
    Archilovers On Instagram
    Lovers 3 users