RESTYLING..UNITED COLORS...

Nelle foto la situazione attuale .. La zona living e la cucina presentano molte diversità cromatiche che creano disordine e incoerenza tra gli ambienti. Guarda il nostro progetto nella sezione rendering... Bergamo / Italy / 2013

0
0 Love 1,136 Visits Published
La zona living e la cucina, ad oggi, presentano molte diversità cromatiche che creano disordine e incoerenza tra gli ambienti. C’è un’assenza totale di corpi illuminanti che devono essere ben studiati e si presenta l’esigenza di avere una sala da pranzo che possa ospitare amici e parenti. Nel piano mansardato abbiamo la necessità di creare una zona notte, un secondo bagno, sfruttando gli scarichi esistenti, ed una zona relax/studio. Le parole chiave di questo restyling sono : modernità, freschezza, luminosità, atmosfera e colore, che dovranno essere ben equilibrati in un ambiente volutamente neutro ottenuto rivestendo il pavimento esistente con una resina cementizia grigio chiaro-effetto spatolato liscio. Il colore prende vita non più tramite il fragore delle pareti, anch’esse mantenute per lo maggior parte bianche, ma per mezzo degli elementi d’arredo come la lampada a sospensione “Trumpet Dining” di Kare Design, prevista sulla penisola della cucina al fine di creare una discreta divisione dello spazio, oltre che ad un piacevole effetto luminoso, funzionale e scenografico . L’atmosfera assume un carattere minimalista e “industriale” anche per mezzo di applique estensibili e direzionabili in acciaio cromato, con cui sarà possibile creare diversi giochi di luce ed ombre. Nel Living l’effetto colore può essere ottenuto mantenendo l’attuale divano bianco, se pur un po' ingombrante, e sostituendo i cuscini esistenti con delle stoffe a tinta unita e di diverso colore, oltre che con il divertente tavolo da caffè multi color . Per realizzare la sala da pranzo sono stati demoliti alcuni tavolati ottenendo, in tal modo, anche una piacevole simmetria evidenziata dalle due colonne che racchiudono la scala che porta alla mansarda. Anche la scala, ora in legno betulla , assumerà un carattere più industriale e moderno grazie ad un rivestimento delle pedate in lamiera zincata. Sempre in linea con le parole chiave del restyling la sala da pranzo verrà caratterizzata da un tavolo in cristallo, ipotizzabile in diverse finiture, bianco, nero o trasparente, quindi neutro, a cui vengono abbinate delle sedie colorate e leggere. Per creare continuità anche qui viene riproposta la stessa lampada a sospensione già utilizzata per la cucina. Nel bagno padronale, su richiesta della committenza, la lavatrice viene spostata nel piano interrato, con l’obbiettivo di voler ottenere una vera e propria camera da bagno / relax . Il tutto con elementi e superfici uniformi al resto dell’abitazione. La stessa pavimentazione viene riproposta anche nella mansarda dove è stata creata una zona notte e degli spazi dedicati allo studio e al relax. Questa si presenta come unico ambiente. Sfruttando le due colonne esistenti abbiamo inserito degli elementi leggeri e non portanti per suddividere gli spazi e le funzioni senza perdere la visione “open space”.
0 users love this project
Comments
View previous comments
    comment
    user
    Enlarge image

    La zona living e la cucina, ad oggi, presentano molte diversità cromatiche che creano disordine e incoerenza tra gli ambienti. C’è un’assenza totale di corpi illuminanti che devono essere ben studiati e si presenta l’esigenza di avere una sala da pranzo che possa ospitare amici e parenti. Nel piano mansardato abbiamo la necessità di creare una zona notte, un secondo bagno, sfruttando gli scarichi esistenti, ed una zona relax/studio. Le parole chiave di questo restyling sono : modernità,...

    Project details
    • Year 2013
    • Main structure Masonry
    • Status Unrealised proposals
    • Type Apartments
    Archilovers On Instagram