Progetto Compact Kitchen Station

Finalisti al concorso promosso da Scic cucine e Garage design Milan / Italy / 2012

6
6 Love 1,818 Visits Published
Design rigoroso per una nuova definizione di cucina. Un progetto dello Studio A+D di Davide Bartolucci e Andrea Mariotti, dalla connotazione “minimale” che cerca di ridurre ogni inutilità formale, mantenendo un’altissima funzionalità operativa. La ricercatezza estetica è legata ad un disegno puro ed essenziale. Ogni elemento nel trasformarsi non perde l’essenza del concetto: contenitori che si aprono e diventano appendici funzionali, basi che si possono spostare diventando allo stesso tempo isola e piano di lavoro, tutto accade rimanendo fedeli alla funzione e all’oggetto. _Funzionalità ricercata attraverso volumi primari il tutto sottolineato dall’assenza di maniglie che oltre essere una volontà stilistica rende tutto più affascinante. Il vezzo sarà sola esclusiva dei materiali e finiture. _Ergonomia ed assenza di tutte le inutilità formali rendono la quotidianità più semplice. “Minimal” è la parola d’ordine in ogni aspetto. Il progetto porta i piani lavoro ad un altezza più attuale tale da rendere le funzioni più corrette, i pensili ad una profondità tale da non essere scomodi durante le operazioni, ogni attività è pensata da dover essere semplice e fluida, ogni messaggio è chiaro come in un "officina", luogo di lavoro che dovrebbe essere piacevole e creativo. _Ecologia è un tema che ci appartiene e verso il quale ci sentiamo particolarmente sensibili. La nostra officina nasce da questo presupposto e cerca di trasmetterlo, creando una appartenenza che inizia con noi e si conclude con chi poi la vivrà, raccogliendo stili di vita diversi che esplorano modi e abitudini personali ma con un unico desiderio: sapere che ciò che si sta usando è stato creato pensando alla ecosostenibilità. Per cui materiali saranno reperiti il più vicino possibile e saranno anche costituiti da scarti di lavorazione o da materiale riciclato, mentre le vernici saranno ecologiche così come i legni di eventuali versioni in essenza. _Tecnologia, un altro tema condiviso nel quale ci viene in aiuto, per dare la massima efficienza innovativa e un basso consumo energetico, l’utilizzo di elettrodomestici di ultima generazione. Le ante, i pensili e la parte superiore saranno dotate di illuminazione Led. Nella nostra officina è stato inoltre introdotto un altro elemento del nostro tempo e cioè la possibilità di inserire un iPad (oppure iPod o iPhone) il quale, oltre alla possibilità di essere ricaricato, può essere utilizzato per navigare sul web, condividere ricette tramite facebook, parlare su skype con amici mentre si sta cucinando (sfoggiando le proprie doti culinarie grazie alla webcam integrata sotto i pensili), ed infine più semplicemente ascoltare la propria playlist grazie alla presenza di due diffusori sonori incassati nella parte superiore della cucina. Finita l'attività "culinaria", officina si chiude diventando uno "scrigno" semplice ed elegante, un elemento d'arredo etereo e primordiale dall'anima tecnologica.
6 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    Design rigoroso per una nuova definizione di cucina. Un progetto dello Studio A+D di Davide Bartolucci e Andrea Mariotti, dalla connotazione “minimale” che cerca di ridurre ogni inutilità formale, mantenendo un’altissima funzionalità operativa. La ricercatezza estetica è legata ad un disegno puro ed essenziale. Ogni elemento nel trasformarsi non perde l’essenza del concetto: contenitori che si aprono e diventano appendici funzionali, basi che si possono spostare diventando allo stesso tempo...

    Project details
    • Year 2012
    • Status Competition works
    Archilovers On Instagram
    Lovers 6 users