Rifugio Alpino Silvella

Progetto per la realizzazione del nuovo rifugio alpino in Località Silvella in Comune di Comelico Superiore Comelico Superiore / Italy / 2012

3
3 Love 1,505 Visits Published
L’Amministrazione della Regola Comunione Familiare di Candide intende realizzare, nel rispetto delle previsioni contenute nella variante di adeguamento del Piano Regolatore Generale Comunale al Piano d’Area Trasfrontaliero “COMELICO – OST TRIOL” (P.A.T.C.O.T.), un rifugio alpino in località “Silvella” ad una quota di circa 1900 metri s.l.m.. Il rifugio sarà utilizzato e predisposto per il ricovero, il ristoro ed il soccorso alpino, sarà aperto al pubblico in periodi coincidenti alle stagioni turistiche e sarà dotato di un ricovero di emergenza (bivacco), completo delle dotazioni minime richieste e sempre accessibile dall’esterno, secondo quanto disposto dall’art. 25 punto 16 del T.U. delle Leggi Regionali in materia di turismo. La posizione e la forma allungata della nuova costruzione, bene si inseriscono nel contesto circostante, adagiandosi sul pendio naturale e seguendo con la forma architettonica allungata l’andamento del terreno. Tale inserimento riduce al massimo l’impatto visivo, immaginando il rifugio come un grande “tronco” di legno posto a contenimento del colle retrostante. I prospetti nord est e ovest vengono immaginati come un foglio piegato, un involucro che va a coprire e racchiudere il rifugio stesso, proteggendolo. Questo “foglio”, interamente rivestito in zinco titanio, si contrappone al prospetto sud, interamente rivestito in legno, molto più “leggero”, che da luce e aria ai locali più importanti dello spazio interno. Particolare rilievo è dato dalla copertura, con le sue due falde contrapposte. La falda ovest, più alta, va a ricreare la sagoma del Monte Quaternà, mentre quella ad est segue l’andamento del terreno fino quasi a scomparire, radicandosi nello stesso. Nella distribuzione interna dei vani, è stata privilegiata l’esposizione solare delle zone abitate, po-sizionando le parti di servizio e di distribuzione, sul lato a monte, penalizzato per luce e panorama, e inserendo tutte le zone vivibili, sala da pranzo, bar, camere, terrazze e solarium, sul lato sud, con affacci ampi per godere al massimo della luce naturale e del paesaggio circostante. E’ prevista la sistemazione della strada di accesso esistente, con realizzazione di un piazzale da adibire a parcheggio. Le parti esterne resteranno destinate a verde, con l’inserimento di cordonate in legno per delimitare l’andamento del terreno nei cambi di pendenza e per limitare la strada sterrata dal verde. Verrà inoltre realizzata una pavimentazione in legno nella parte antistante il rifugio destinata a terrazza esterna. Le due scale esterne servono una l’ingresso di servizio sul lato ovest e l’altra l’uscita di emergenza sul lato est, che dal piano primo porta al piazzale esterno.
3 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    L’Amministrazione della Regola Comunione Familiare di Candide intende realizzare, nel rispetto delle previsioni contenute nella variante di adeguamento del Piano Regolatore Generale Comunale al Piano d’Area Trasfrontaliero “COMELICO – OST TRIOL” (P.A.T.C.O.T.), un rifugio alpino in località “Silvella” ad una quota di circa 1900 metri s.l.m.. Il rifugio sarà utilizzato e predisposto per il ricovero, il ristoro ed il soccorso alpino, sarà aperto al pubblico in periodi coincidenti alle stagioni...

    Project details
    • Year 2012
    • Client Regola comunione familiare di Candide
    • Status Current works
    • Type Tourist Facilities
    Archilovers On Instagram
    Lovers 3 users