recupero di una casa colonica

trasformazione a fini residenziali nel chianti senese castelnuovo b.ga / Italy / 2008

0
0 Love 1,365 Visits Published
La casa colonica in oggetto si costituisce di un nucleo principale risalente con ogni probabilità al 1700 e un ampiamento avvenuto nei primi del 900.
Lo stato originario prima dell'intervento risultava compromesso negli elementi strutturali (struttura verticali: muri in pietrame spessore da 40-65 cm - struttura orizzontale: travi, travicelli e mezzane - voltine in laterizio)
Il progetto ha previsto il restauro ed il consolidamento delle strutture, solo successivamente si è intervenuti sul frazionemento in quattro unità immobiliari-
Le quattro unità, richieste dalla committenza, sono state progettate cercando di mantenere visibile le altezze interne. Il progetto proponeva di utilizzare l'acciaio a vista per la realizzazione del soppalco e la mansarda così da portare a lettura il nuovo intervento: tale proposta non è stata realizzata preferendo invece la realizzazione attraverso la medesima tecnologia presente nella casa
0 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    La casa colonica in oggetto si costituisce di un nucleo principale risalente con ogni probabilità al 1700 e un ampiamento avvenuto nei primi del 900.Lo stato originario prima dell'intervento risultava compromesso negli elementi strutturali (struttura verticali: muri in pietrame spessore da 40-65 cm - struttura orizzontale: travi, travicelli e mezzane - voltine in laterizio)Il progetto ha previsto il restauro ed il consolidamento delle strutture, solo successivamente si è intervenuti sul...

    Project details
    • Year 2008
    • Work started in 2006
    • Work finished in 2008
    • Client privato
    • Status Completed works
    • Type Apartments / Country houses/cottages
    Archilovers On Instagram