Chiesa parrocchiale Santa Famiglia

Progetto per la realizzazione di edificio religioso Palmi / Italy / 2006

0
0 Love 1,336 Visits Published
La nuova chiesa sorge ai margini dell’abitato, su di un terreno leggermente sopraelevato rispetto al livello della vicina strada statale, contraddistinto da una lieve contropendenza del terreno e dalla presenza di un bosco di ulivi che ha positivamente condizionato le scelte progettuali. Seguendo le linee-guida proposte dalla stessa Curia arcivescovile, il progetto si presenta come polo di aggregazione per i fedeli e al contempo fulcro urbanistico e comunitario del paese. La soluzione progettuale propone un complesso su due piani con un seminterrato comprendente un auditorium, l’oratorio e altri ambienti di servizio la cui impronta corrisponde all’area d’intervento soprastante, comprese le pertinenze esterne. L’organizzazione degli spazi del piano fuori terra, articolata e disegnata in maniera da permettere l’integrazione con il bosco di ulivi, prevede un chiostro aperto verso valle coperto da una balconata perimetrale in mattoni che circonda l’intero edificio a partire dal sagrato. Le fronti sono rivestite in mattoni pieni a faccia vista di colore chiaro e la copertura, con struttura in legno lamellare, è protetta esternamente da tegole canadesi in rame preossidato: quattro falde che concorrono a formare l’immagine di una grande tenda. L’ingresso all’aula liturgica è preceduto da un protiro in prossimità del quale, sul lato sinistro, tra la strada ed il sagrato, sorge la torre campanaria. La pianta centrale, ad aula unica, include un fonte battesimale in una cappella vicina all’ingresso e un’area presbiteriale poligonale attorno alla quale sono distribuiti la cappella feriale, gli uffici parrocchiali, la sagrestia ed altri ambienti a diversa destinazione; una torre a tre piani pensata come apposita residenza per il clero e le monache è posizionata nel vertice del giardino di ulivi e conclude i percorsi della balconata. La realizzazione dell’arredo interno così come quella degli apparati sacri, appositamente concepita da Hilario Isola e Matteo Norzi per questo sito, segue l’evoluzione dell’idea progettuale compenetrandosi ad essa e fondendosi (come avviene per il crocifisso dell’area presbiteriale) con gli stessi elementi strutturali. 1996-2000: Gabetti & Isola, F. Bruna 2000-2006: Isolarchitetti Sculture: H. Isola e M. Norzi, S. Todaro Strutture: P. Martino Impianti: P.I. R. Morabito; S. Latella (RC) Direzione lavori: P. Martino Direzione artistica: A. Isola, F. Bruna Committente: Curia Vescovile di Oppido Mamertina - Palmi (RC) Impresa: Perrone Geom. Giuseppe – Delianova (RC)
0 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    La nuova chiesa sorge ai margini dell’abitato, su di un terreno leggermente sopraelevato rispetto al livello della vicina strada statale, contraddistinto da una lieve contropendenza del terreno e dalla presenza di un bosco di ulivi che ha positivamente condizionato le scelte progettuali. Seguendo le linee-guida proposte dalla stessa Curia arcivescovile, il progetto si presenta come polo di aggregazione per i fedeli e al contempo fulcro urbanistico e comunitario del paese. La soluzione...

    Project details
    • Year 2006
    • Work finished in 2006
    • Client Curia Vescovile di Oppido Mamertina - Palmi (RC)
    • Contractor Perrone Geom. Giuseppe – Delianova (RC)
    • Status Completed works
    • Type Churches
    Archilovers On Instagram