Palazzo Barbaran Da Porto: realizzazione di una scala di sicurezza interna, scala di servizio, realizzazione locale Server e messa in sicurezza di un locale deposito rari

destinazione “Archivio Rari”. qui non presentato perchè in corso di realizzazione Vicenza / Italy / 2013

1
1 Love 1,198 Visits Published
Il progetto prevede due diversi interventi in ragione dei diversi ambiti in cui si collocano all’interno del palazzo: il primo, una scala di sicurezza che attraversa due piani scendendo dal terzo a quello nobile nei vani prospicienti la corte interna; il secondo intervento, in un’altra ala del palazzo ai piani secondo e terzo che consiste nella demolizione di un setto murario non originale, al fine di ampliare un locale adibito a ufficio con presenza saltuaria di addetti, la nuova realizzazione di due servizi igienici, ed una scaletta di servizio a collegamento dei due piani. Il primo ambito di intervento è in funzione della messa in sicurezza, in caso di possibilieventi rischiosi, del palazzo stesso e delle persone che vi lavorano per l’ente committente. E’ necessaria la realizzazione di una scala interna di sicurezza che consenta una via di fuga sicura dal terzo piano al piano nobile secondo normativa VFF. La scala verrà inserita all’interno del vani evidenziati in planimetria e si configura come un elemento autonomo e a sé stante in quanto completamente staccata dai muri perimetrali. Lo sviluppo della struttura attraversa i piani dal terzo al nobile e comporta pertanto la demolizione di due solai. La struttura sarà realizzata in ferro verniciato tinta scelta con la Soprintendenza, che ha sempre verificato i lavori in loco, e, attraverso quattro montanti posti ai lati dei pianerottoli, in corrispondenza della mezzeria degli stessi, scaricherà il peso su due putrelle disposte orizzontalmente alla base della scala e ancorate ai muri perimetrali ma senza contatto con la pavimentazione alla quota di arrivo. Si fa presente che il progetto è realizzato nel rispetto delle murature esistenti, mantenendo le forature esistenti con l’unica necessaria demolizione dei due solai al piano secondo e terzo, e che la struttura prevista è completamente smontabile e rimuovibile. Il secondo ambito di intervento interessa gli ambienti attigui all’ascensore ai piani secondo e terzo. .... ...verrà realizzata una scaletta di servizio a sostituzione di quella a chiocciola già esistente ma non agevole. Un taglio parziale del solaio esistente fra il secondo e terzo piano consente l’inserimento della rampa unica che si aggancerà nel punto di sbarco al solaio esistente del piano terzo. ..
1 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Il progetto prevede due diversi interventi in ragione dei diversi ambiti in cui si collocano all’interno del palazzo: il primo, una scala di sicurezza che attraversa due piani scendendo dal terzo a quello nobile nei vani prospicienti la corte interna; il secondo intervento, in un’altra ala del palazzo ai piani secondo e terzo che consiste nella demolizione di un setto murario non originale, al fine di ampliare un locale adibito a ufficio con presenza saltuaria di addetti, la nuova realizzazione...

    Project details
    • Year 2013
    • Work started in 2011
    • Work finished in 2013
    • Client C.I.S.A.- Centro Internazionale di Studi di Architettura Andrea Palladio – Palazzo Barbaran da Porto
    • Contractor Carta Bruno e Figli - EsseFii carpenteria
    • Status Current works
    • Type Research Centres/Labs / Museums / Recovery/Restoration of Historic Buildings
    Archilovers On Instagram
    Lovers 1 users