Case di vacanza con piscina

Premeno / Italy / 2009

0
0 Love 635 Visits Published
Rare sono le occasioni di progettare in ambiti di particolare pregio ambientale. In questi casi l’architettura esprime in pieno la sua funzione di trasformare, di ordinare, di razionalizzare la spontaneità della natura per adattarla all’uomo. In questi casi sorge il dilemma irrisolto dell’approccio progettuale: se prediligere la mimesi con il “genius loci”, se tentare una reinterpretazione dell’architettura storica, se inserire oggetti o pezzi di città che si impongono per contrasto con l’esistente. La scelta progettuale seguita nell’attuazione di un piano esecutivo finalizzato ad urbanizzare una bellissima area sulle pendici dei monti che incassano il Lago Maggiore, con splendida vista sul lago, è stata quella di prevedere una impianto planivolumetrico ordinato, con suddivisione in lotti, all’interno di ciascuno dei quali predisporre una casa unifamiliare di pregio. Tre sono le caratterizzazioni compositive prescelte, con ulteriori due varianti, così da evitare l’iterazione monotona di un modello ed arricchire l’espressività dell’intero intervento. Ma tutte le differenziazioni conducono comunque ad un linguaggio unitario, che si esprime attraverso la coerenza delle tipologie, della morfologia, dei materiali. Questi aspetti conferiscono al piano una forte connotazione, un’identità che trasforma il piccolo intervento (in totale 2.700 mc di costruito su 15.000 mq di terreno) in un “pezzo di città”. Pietra locale e legno: l’alternanza di questi materiali propri della tradizione costruttiva locale costituisce il motivo dominante che caratterizza i prospetti e determina la forte evocazione del linguaggio espressivo locale, mentre il vetro è ampiamente usato al fine di “aprire” gli interni alla piena vista panoramica. I sottotetti abitabili, ben individuati dalle ampie vetrate che alleggeriscono l’innesto tra le fronti e la copertura, rinviano anch’essi ai ripostigli presenti costantemente nella tipologia autoctona. Il progetto, oltre alla sostenibilità, pone grande attenzione anche agli aspetti energetici, prevedendo un involucro ad elevata resistenza termica, sistemi di recupero delle acque esauste e meteoriche, impianti ad elevata efficienza supportati da sistemi fotovoltaici e solari. Con un contributo al riscaldamento offerto dalle grandi vetrate rivolte a sud che si comportano come serre solari.
0 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Rare sono le occasioni di progettare in ambiti di particolare pregio ambientale. In questi casi l’architettura esprime in pieno la sua funzione di trasformare, di ordinare, di razionalizzare la spontaneità della natura per adattarla all’uomo. In questi casi sorge il dilemma irrisolto dell’approccio progettuale: se prediligere la mimesi con il “genius loci”, se tentare una reinterpretazione dell’architettura storica, se inserire oggetti o pezzi di città che si impongono per contrasto con...

    Project details
    • Year 2009
    • Main structure Reinforced concrete
    • Status Unrealised proposals
    • Type Single-family residence
    Archilovers On Instagram