Riqualificazione dell'area Ex-Mira Lanza

Servizi di quartiere, Polo culturale e nuovo accesso al Tevere - Roma Rome / Italy / 2012

3
3 Love 4,688 Visits Published
L’ intervento riguarda un’area di circa 9 ettari appena a sud dell’anello ferroviario, tra il fiume Tevere e Viale Marconi, e fa parte del masterplan che prevede la riqualificazione di diverse zone della Roma ex-industriale Ostiense-Marconi attribuendo al Tevere il suo reale valore strategico al fine di recuperare il legame tra fiume e città.
Il progetto valorizza le qualità potenziali dell’area: da un lato l’affaccio al fiume con il suo straordinario panorama urbano ed ex-industriale, e dall’altro il salto di scala della sua architettura minuta rispetto agli edifici di residenza intensiva adiacenti all’area, accentuato dalla quota più bassa rispetto a Viale Marconi e al Lungotevere Gassman.
L’obiettivo della proposta progettuale è di dare maggiore apertura all’area ricucendola con il contesto che la circonda attraverso la costruzione di edifici commisurati alla depressione su cui si fondano e creando il maggior numero di percorrenze e collegamenti a livello urbano tra le diverse quote dell’intervento. Nello specifico il progetto prevede una “cornice” che funge da cerniera tra le diverse zone che circondano l’area del ex-saponificio Mira Lanza, limitandone e definendone lo spazio in modo da creare una sorta di grande piazza sulla stessa quota dell’ex-fabbrica e valorizzando questo livello con la creazione di spazi pubblici e per la collettività.
Il tema progettuale è pensato come un esteso complesso prevalentemente culturale all’interno del quale sono messi a sistema il preesistente Teatro India, il progetto previsto della residenza universitaria, quello dell’accademia di arte drammatica che recupera i fabbricati ora in disuso dell’ex Mira Lanza e il nuovo intervento. Quest’ultimo prevede la costruzione lungo il suo perimetro di negozi e servizi di quartiere verso la zona di Viale Marconi, diversi atelier verso la zona del Teatro India, un nuovo accesso al Tevere in asse con il gasometro e il centro culturale sul lato nord-est che unisce le diverse quote del Lungotevere Gassman, della piazza al livello della ex-fabbrica e della discesa del nuovo acceso al fiume.
3 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    L’ intervento riguarda un’area di circa 9 ettari appena a sud dell’anello ferroviario, tra il fiume Tevere e Viale Marconi, e fa parte del masterplan che prevede la riqualificazione di diverse zone della Roma ex-industriale Ostiense-Marconi attribuendo al Tevere il suo reale valore strategico al fine di recuperare il legame tra fiume e città. Il progetto valorizza le qualità potenziali dell’area: da un lato l’affaccio al fiume con il suo straordinario panorama urbano ed ex-industriale, e...

    Project details
    • Year 2012
    • Status Research/Thesis
    • Type Public Squares / Urban Furniture / multi-purpose civic centres / Adaptive reuse of industrial sites / Multi-purpose Cultural Centres / Exhibitions /Installations / River and coastal redevelopment
    Archilovers On Instagram
    Lovers 3 users