CONCORSO DI IDEE PER PIAZZA SORDELLO - MANTOVA

RIQUALIFICAZIONE DEL LATO SUD DI PIAZZA SORDELLO FINALIZZATA ALLA MUSEALIZZAZIONE DEFINITIVA DELLA DOMUS ROMANA Mantova / Italy / 2012

2
2 Love 2,996 Visits Published
Il progetto evidenzia nelle sue declinazioni concettuali e compositive, una continuità formale che si svela attraverso un percorso immediatamente percettibile, che collega gli accessi principali della Piazza Sordello con i luoghi più caratterizzanti in essa presenti. L’elemento più significante è senz’altro la copertura della Domus romana, pensata come una scheggia di cristallo che dal terreno irrompe nella piazza richiamando istantaneamente l’attenzione visiva allo squarcio creato sul piano stradale, appena sotto del quale sono collocati i policromi reperti musivi; dalla frantumazione del piano selciato vengono generati altri solidi irregolari, i quali ubicati secondo un ordine percettivo evidente, tracciano e congiungono gli accessi alla Piazza con la casa di Rigoletto, il sagrato del Duomo esteso fino all’area antistante al Palazzo Ducale, per poi collegarsi con il Percorso del Principe attraverso il Voltone di S. Pietro e quindi alla città. Nella percezione diurna, come giustamente crediamo debba essere, la Piazza avrà il sopravvento sulla trasparenza dell’opera architettonica poiché i monumenti riflettendo la loro immagine su di essa, consentiranno una percezione complessiva del luogo non alterata dalla presenza della struttura stessa, la quale però garantirà una completa e facile visibilità dei reperti archeologici posti alla base dello scavo. Nella visione serale e notturna invece, compatibilmente con la regolazione dell’impianto d’illuminazione interno, il prisma, a mano a mano che l’oscurità renderà meno distinguibili i fronti dei Palazzi storici della Piazza, assumerà una valenza nuova e più emozionale. Il filo conduttore dell’iter progettuale è stato quello di riuscire a contenere il più possibile il volume della struttura posta a protezione dei mosaici e di riuscire a proporre un intervento estremamente semplice e facilmente realizzabile, senza apportare modifiche significative al sito archeologico e con limitati costi di realizzazione, manutenzione e gestione. Il progetto recepisce e soddisfa tutte le esigenze dettate dalle “Linee guida per la progettazione” allegate al Bando del Concorso, inoltre il processo di realizzazione dell’intera opera, garantisce la durabilità dei materiali e dei componenti, la sostituibilità degli elementi e la loro massima manutenibilità, la compatibilità dei materiali, la agevole controllabilità delle prestazioni dell’intervento nel tempo e infine, la reversibilità completa allo stato attuale del sito archeologico. Nel lato sud della Piazza, sono previste inoltre alcune opere edili di riqualificazione e sistemazione definitiva quali ad esempio la demolizione dello spartitraffico posto tra la piazza stessa e Via Tazzoli e la conseguente sistemazione della pavimentazione in ciottoli; lo smantellamento della cabina Telecom e la rimozione dei due lampioni dell’illuminazione pubblica; l’eliminazione dei cordoli di marmo biancone correnti nella porzione di pavimentazione adiacente allo scavo, con ripristino dell’acciottolato esistente; il ripristino di una adeguata alberatura con essenze di Tiglio da disporre all’incirca dove vi erano quelli abbattuti recentemente.
2 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Il progetto evidenzia nelle sue declinazioni concettuali e compositive, una continuità formale che si svela attraverso un percorso immediatamente percettibile, che collega gli accessi principali della Piazza Sordello con i luoghi più caratterizzanti in essa presenti. L’elemento più significante è senz’altro la copertura della Domus romana, pensata come una scheggia di cristallo che dal terreno irrompe nella piazza richiamando istantaneamente l’attenzione visiva allo squarcio creato sul piano...

    Project details
    • Year 2012
    • Status Competition works
    • Type Public Squares / Urban Furniture / Restoration of old town centres / Archaeological Areas / Monuments / Restoration of Works of Art
    Archilovers On Instagram
    Lovers 2 users