Nuovo Pronto Soccorso Ospedale Maggiore

Parma / Italy / 2010

8
8 Love 2,661 Visits Published
Il nuovo Pronto Soccorso di Parma rinnova l’immagine della Sanità con un’architettura che comunica efficienza dei servizi ed accoglienza verso gli utenti. Le linee fluide del volume sono espressione della più avanzata tecnologia che coniuga design e materiali per modellare una forma inedita che vuole caratterizza la città con un intervento di qualità. Gli accessi al nuovo Pronto Soccorso, che sostituisce una vecchia preesistenza lungo via Abbeveratoia, sono rialzati rispetto al piano stradale in modo da permettere la creazione di un livello sottostante, dove sono stati collocati gli impianti tecnici ed un’ampia area di sosta coperta per i mezzi di soccorso. Terrazzamenti verdi degradanti definiscono il percorso carrabile alla camera calda e quello pedonale all’ingresso pubblico. All’interno si trovano l’area per l’accettazione e l’attesa, gli ambulatori, le funzioni di triage con le aree per le diverse intensità di intervento e gli uffici. Il piano operativo del nuovo Pronto Soccorso occupa circa 3.500 mq, quasi il triplo del precedente. È caratterizzato da un nucleo centrale costituito da 26 postazioni di assistenza: 18 per codici di media gravità, verdi e gialli, di cui 2 isolati, e 8 postazioni per gli accessi gravi a elevata intensità, 4 per codici rossi e 4 shock room, di cui una allestita con dotazione pediatrica. Le priorità del costruire sostenibile guidano il progetto che ha posto particolare attenzione sia alla riconoscibilità che all’impatto urbano e all’organizzazione funzionale degli interni. Lo studio della compatibilità ambientale, dell’umanizzazione degli spazi interni avviene anche attraverso l’impiego di tecnologie e di materiali che prediligono sostenibilità e integrazione tra luce naturale ed artificiale nell’ottica del massimo risparmio energetico e comfort per gli utenti. Lo zinco titanio è il materiale protagonista, scelto per meglio esaltare la geometria e l’identità di questa nuova architettura. Una maglia perforata avvolge come una seconda pelle il volume interno che emana effetti cromatici e luminosi, particolarmente suggestivi di sera. La copertura è invece rivestita in fasce di lamiera che corre ininterrotta fino ai lucernari centrali. La continuità ed il profilo sinuoso dello zinco è ideato per percepire il nuovo edificio come una forma chiusa ed autonoma: una ‘navetta’ proiettata verso il futuro.
8 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Il nuovo Pronto Soccorso di Parma rinnova l’immagine della Sanità con un’architettura che comunica efficienza dei servizi ed accoglienza verso gli utenti. Le linee fluide del volume sono espressione della più avanzata tecnologia che coniuga design e materiali per modellare una forma inedita che vuole caratterizza la città con un intervento di qualità. Gli accessi al nuovo Pronto Soccorso, che sostituisce una vecchia preesistenza lungo via Abbeveratoia, sono rialzati rispetto al piano stradale...

    Project details
    • Year 2010
    • Client Azienda Ospedaliero Universitaria di Parma
    • Contractor Impresa Pizzarotti & C spa
    • Status Completed works
    • Type Hospitals, private clinics
    Archilovers On Instagram
    Lovers 8 users