Ricostruzione 3D del territorio Romano di Urbs Salvia

Plastico digitale interattivo dell'antico territorio della città Romana di Urbs Salvia. Urbisaglia / Italy / 2013

7
7 Love 5,871 Visits Published

Obiettivo del progetto è sperimentare un nuovo modello di analisi, presentazione e fruizione delle conoscenze archeologiche di un vasto territorio di notevole valenza paesaggistica e turistica. L'area del caso di studio si colloca nella Valle del F. Fiastra (MC), che ospita il parco archeologico della città romana di Urbs Salvia, colonia fondata nel II secolo a.C. che vide il massimo sviluppo urbanistico e architettonico in età augusteo-tiberiana.


Dai livelli della CTR 3D 1:10.000 e da una ripresa aerofotogrammetrica ad hoc del 2007 di proprietà del committente sono stati realizzati un DTM dettagliato con passo di 5m. e l'ortofotomosaico digitale con pixel di 30 cm. Con questi dati è stato montato un plastico digitale interattivo di un'area rettangolare di 9,6 X 10,9 km. (10.500 ha) che rappresenta la situazione attuale.


Nel frattempo si è proceduto alla ricostruzione e modellazione dei principali monumenti via via inseriti e testati nel plastico (v. immagini del Teatro, Complesso Tempio-Criptoportico, Anfiteatro e Mura con torri e porte). E' stato rielaborato il DTM per ottenerne una versione "romana" togliendo le modifiche antropiche successive ed inserendo gli elementi noti e supposti dell'epoca. Si è applicato lo stesso approccio all'ortofotomosaico per l'intera estensione del plastico. I due modelli, presente e romano, possono essere navigati e controntati interattivamente, fornire scatti e filmati che documentano il territorio e la sua evoluzione. Nei plastici è possibile rappresentare percorsi (es. piste ciclabili), perimetri, punti di vista, con informazioni metriche e di visibilità offrendo nuovi supporti anche al turismo.


Il progetto si avvale di tecniche note e sperimentali e i suoi risultati potranno essere migliorati e integrati da dettagli e nuove informazioni provenienti dagli scavi tuttora in corso. Per la modellazione dei ruderi monumentali si sta sperimentando il metodo "Structure from Motion" che prevede la creazione di nuvola di punti e modello 3D con foto frontali da diversi punti di vista.


Il progetto è stato presentato nel giugno 2013 ad ArcheoFOSS a Catania con 2 contributi: una presentazione e un poster scaricabili nella sezione risorse o nella pagina del programma del congresso http://www.archeomatica.unict.it/archeofoss/index.php


Immagini dal plastico sono state inserite nel libro Antichi Paesaggi: Parchi e Siti Archeologici tra le Province di Macerata e Ancona a cura di Roberto Perna e Giorgio Mangani, interamente visionabile alla pagina http://issuu.com/archeologiamarche/docs/archeologia_marche 


 


 

7 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Obiettivo del progetto è sperimentare un nuovo modello di analisi, presentazione e fruizione delle conoscenze archeologiche di un vasto territorio di notevole valenza paesaggistica e turistica. L'area del caso di studio si colloca nella Valle del F. Fiastra (MC), che ospita il parco archeologico della città romana di Urbs Salvia, colonia fondata nel II secolo a.C. che vide il massimo sviluppo urbanistico e architettonico in età augusteo-tiberiana. Dai livelli della CTR 3D...

    Project details
    • Year 2013
    • Work started in 2012
    • Work finished in 2013
    • Client Associazione Sistema Museale della provincia di Macerata
    • Status Completed works
    • Type Parks, Public Gardens / Landscape/territorial planning / Theatres / Archaeological Areas / Monuments
    Archilovers On Instagram
    Lovers 7 users