Biblioteca comunale Fiorano Modenese

Nel cuore del distretto ceramico, è nato un nuovo centro culturale polifunzionale, rivestito e pavimentato con ceramica Fiorano Modenese (MO) / Italy / 2011

20
20 Love 3,719 Visits Published
Il 1° ottobre 2011 è stato inaugurato il un nuovo centro culturale polifunzionale di Fiorano Modenese, che unisce in un’unica sede la biblioteca, la ludoteca e l’archivio comunale. Realizzato con una spesa di poco più di 3 milioni di euro finanziati interamente da Fiorano Gestioni Patrimoniali, società con partecipazione unica pubblica, il Bla mette a disposizione della città 1.700 nuovi metri quadri all’interno di una struttura costituita dall’intersezione di due corpi parallelepipedi a uno e due piani fuori terra. All’interno, un processo progettuale condiviso ha creato spazi in grado di soddisfare le richieste dei bibliotecari e del Comune, soprattutto l’unificazione dei servizi e l’ottimizzazione di spazi, funzioni e personale, e ha permesso di definire alcuni principi guida. Innanzitutto la chiarezza architettonica, ottenuta in un edificio che accorpa volumi dalle forme semplici e predilige la posa di pochi e selezionati materiali; la modularità di proporzioni e dimensioni; la semplificazione degli elementi costitutivi; l’industrializzazione del processo costruttivo. Il BLA sorge su un'area di proprietà del Comune, in sostituzione di due ex scuole elementari, ed è concepita su tre livelli: il piano interrato è destinato alle centrali tecnologiche, il piano terra ospita le sale della biblioteca, della ludoteca e quelle dedicate alla didattica, il primo piano accoglie lo scaffale aperto e la sezione di storia locale della biblioteca, oltre all'archivio storico. L'edificio, con due corpi affiancati a formare un angolo, ricorda la sagoma di un libro e allude all'esperienza della lettura. Con un'anima strutturale in acciaio, la biblioteca presenta un rivestimento esterno realizzato in materiale ceramico locale; Fiorano è fra le capitali mondiali del gres porcellanato, materiale che tuttavia non è particolarmente diffuso nel contesto locale, l'obbiettivo dell'Amministrazione era quello di promuoverlo anche localmente attraverso la realizzazione di architettura di qualità. Le tre realtà culturali, biblioteca ludoteca e archivio, fortemente radicate sul territorio, erano finora limitate nella loro funzionalità dalla carenza di spazi; riuscivano, tuttavia, a fornire un servizio graditissimo e richiestissimo dalla popolazione. La costruzione del nuovo edificio ha catalizzato ulteriormente l'interesse e ha consentito maggior affluenza e migliori servizi per il pubblico, in spazi gradevoli e confortevoli. La ceramica è uno degli elementi architettonici dominanti di questo progetto che ha voluto enfatizzare la tematica socio-ambientale del “km 0” utilizzando materiali prodotti localmente. Ceramiche Caesar ha aderito all’iniziativa con la fornitura di circa 1500 mq di gres porcellanato 60x60 cm della collezione D-Sign, nella variante di colore Skyline. BLA biblioteca ludoteca archivio Fiorano modenese progettazione architettonica, strutturale, allestimenti: AREAPROGETTI srl, via regaldi 3, torino www.area-progetti.it collaborazione con BV Buonomo Veglia, Torino
20 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Il 1° ottobre 2011 è stato inaugurato il un nuovo centro culturale polifunzionale di Fiorano Modenese, che unisce in un’unica sede la biblioteca, la ludoteca e l’archivio comunale. Realizzato con una spesa di poco più di 3 milioni di euro finanziati interamente da Fiorano Gestioni Patrimoniali, società con partecipazione unica pubblica, il Bla mette a disposizione della città 1.700 nuovi metri quadri all’interno di una struttura costituita dall’intersezione di due corpi parallelepipedi a uno...

    Project details
    • Year 2011
    • Work started in 2010
    • Work finished in 2011
    • Cost 3.025.130,33 €
    • Status Completed works
    • Type Libraries
    Archilovers On Instagram
    Lovers 20 users