Progetto per la realizzazione di un Centro Diurno per anziani - Comitato A.S.B.U.C. – Migliarino Pisano

Migliarino Pisano-Vecchiano / Italy / 2009

5
5 Love 5,106 Visits Published
L’iniziativa del Comitato A.S.B.U.C., tesa alla realizzazione di una struttura pluriuso, incentrata sulla dotazione al quartiere ed all’intero comune di Vecchiano di una struttura per anziani non autosufficienti, merita una particolare attenzione per le implicazione di ordine sociale che la stessa riveste. Quale Gruppo di Progettazione affidatario dell’importante incarico, abbiamo orientato il nostro lavoro, come ci è naturale, alla valutazione integrata di una serie estremamente articolata di aspetti che condizionano il progetto e sono condizionati dal contesto sociale, politico, economico nel quale si sviluppa l’iniziativa. Personalmente, quale capogruppo, ho ritenuto fin da subito che tale incarico rappresentava una importante occasione professionale, ma anche una importante opportunità per gli Enti Pubblici interessati dal progetto, di dare chiara dimostrazione circa la possibilità di mettere in campo un approccio integrato ad un tema tipicamente “edilizio”, dove l’integrazione di aspetti edili, di gestione consapevole delle risorse, di gestione energetica, di un atteggiamento ambientalmente consapevole, degli aspetti sociali ed economici, potessero costituire il fondamento progettuale. Abbiamo trovato nella Committenza, che ha seguito un percorso di gara atipico (ed estremamente selettivo), fondato anche su dialoghi conoscitivi oltre che sulle tradizionali richieste di progettazioni esemplificative, una particolare sensibilità ed attenzione agli aspetti della futura gestione del Centro, dove le componenti economiche ed i risvolti sociali sul quartiere, dovevano essere considerati punti salienti delle richieste ai tecnici. La struttura proposta, nella sua versione che viene qui rappresentata, e che rappresenta il frutto di un processo di condivisione con gli Enti, si discosta sensibilmente dall’idea iniziale, quella cioè presentata in fase di gara: una forma edilizia che, nel ricercare un dialogo con il tessuto urbano esistente, pone due questioni centrali: • la forma ad “L”, leggermente aperta, perché “impegnata” a catturare quanto più irraggiamento solare possibile, esposta al decorso solare e protetta dai venti freddi del Nord; • la necessità di preservare un’area che diventerà piazza, aperta al quartiere, , dove la socialità, l’incontro, il gioco, potessero diventare parte non secondaria del progetto, offrendo una possibilità di avvicinare le delicate funzioni che si svolgeranno nel Centro, con la presenza della quotidianità del quartiere, che offrirà in tal modo una sistemazione temporanea, ma non distante ne umiliante alla fascia di cittadini anziani. Siamo convinti che una delle componenti che hanno determinato la scelta del nostro progetto, sia dipesa dalla provocatoria proposta di realizzare la struttura in legno; questa felice scelta giunge nel Comune di Vecchiano in coincidenza del varo delle “Linee Guida per l’edilizia in legno in Regione Toscana”; lo strumento nasce con il chiaro intento di dimostrare e divulgare la convenienza, non solo nella fase costruttiva, ma anche nella successiva fase di conduzione, nonché nella elevazione degli standard di qualità della vita dei suoi fruitori. Da alcuni anni ormai, gli strumenti urbanistici di governo del territorio promossi dai Comuni, sia in Toscana che nel resto d’Italia, offrono incentivi per la realizzazione di strutture con contenuti di bioarchitettura e bioedilizia, a dimostrazione di una crescente sensibilità verso il tema ambientale che interessa l’edilizia. Auspichiamo che tale opportunità sia colta dal Comune di Vecchiano per far propria tale esperienza, orientandola e sostenendola a favore del Cittadino comune, dando così prova di una sensibilità che in Toscana sta crescendo. ... Dalla Premessa alla Relazione Generale
5 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    L’iniziativa del Comitato A.S.B.U.C., tesa alla realizzazione di una struttura pluriuso, incentrata sulla dotazione al quartiere ed all’intero comune di Vecchiano di una struttura per anziani non autosufficienti, merita una particolare attenzione per le implicazione di ordine sociale che la stessa riveste. Quale Gruppo di Progettazione affidatario dell’importante incarico, abbiamo orientato il nostro lavoro, come ci è naturale, alla valutazione integrata di una serie estremamente articolata di...

    Project details
    • Year 2009
    • Client Comitato A.S.B.U.C. di Migliarino Pisano
    • Status Current works
    • Type multi-purpose civic centres
    Archilovers On Instagram
    Lovers 5 users